SBRICIOLATA BICOLORE GUSTO CHEESECAKE, CON CILIEGIE E PHILADELPHIA

Sbriciocheesecake: non è 100% sbriciolata, nè 100% cheesecake. E’ una torta ibrida dal gusto irresistibile!

Croccante fuori e morbida dentro, è una vera delizia per il palato. 2 frolle e una irresistibile crema al suo interno.

Sbriciolata bicolore cheesecake con ciliegie e philadelphia

Chef: Anna Castiello
E' una sbriciolata o una cheesecake?? E' una sbriciocheesecake! Fuori è una sbriciolata, dentro una cheesecake.
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 55 min
Tempo totale 1 h 15 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 10
Calorie 230 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa ci serve per preparare la sbriciolata bicolore cheesecake con ciliegie e philadelphia

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per la frolla al cacao

    • 150 g. farina 00
    • 90 g zucchero semolato
    • 80 g burro
    • 1 uovo medio/piccolo
    • ½ cucchiaino raso di lievito per dolci
    • 10 g. cacao amaro olandese è più scuro del normale cacao amaro, se si usa quest’ultimo, la frolla sarà più chiara ma ugualmente buona

    Per la frolla alle mandorle

    • Per la frolla alle mandorle
    • 150 g. farina 00
    • 50 g.. farina di mandorle
    • 80 g. zucchero semolato
    • 90 g. burro
    • 1 uovo medio
    • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci

    Per la farcia

    • 200 g. philadelphia
    • 3 cucchiai di zucchero fine non a velo
    • 2 cucchiai di marmellata di limoni + q b 200 g di ciliegie il peso si riferisce ai frutti già privati del picciolo e denocciolati

    Preparazione della ricetta
     

    Come preparare la sbriciolata bicolore cheesecake con ciliegie e philadelphia

    • Per prima cosa preparare le due frolle, naturalmente una alla volta.
    • Setacciare la farina con il lievito ed il cacao, unire lo zucchero ed il burro tagliato a pezzetti ed utilizzare una spatola per farlo assorbire dalle polveri.
    • Aggiungere l’uovo ed amalgamare velocemente fino ad ottenere un panetto, riporre nel frigorifero per almeno un’ora, se il tempo a disposizione è maggiore, sarà ancora meglio.
    • Ora ci si può occupare della frolla alle mandorle, setacciare la farina con il lievito, unire quella di mandorle e lo zucchero ed aggiungere il resto degli ingredienti, procedendo allo stesso modo di quella al cacao e lasciarla riposare nel frigorifero per lo stesso tempo.
    • Nel frattempo preparare la farcia, lavorare il formaggio philadelphia con lo zucchero ed amalgamarvi la marmellata, riporre anch’essa nel frigorifero
    • Lavare e pulire le ciliegie, eliminando il picciolo ed il nocciolo e collocarle nel frigorifero.
    • Trascorso il tempo di riposo della frolla, foderare uno stampo da 24 cm con un disco di carta forno e sbriciolare la frolla al cacao in modo uniforme, senza lasciare spazi vuoti.
    • Ricoprire la frolla sbriciolata con una parte della farcia, delicatamente e senza pressare, disporre le ciliegie, ricoprirle con il resto della crema e sovrapporre un velo di marmellata di limoni.
    • Estrarre dal frigorifero la frolla alle mandorle e sbriciolarla sulla farcia, ricoprendola in modo uniforme.
    • Cuocere nel forno già caldo a 175°C per 55 minuti ca (regolarsi sempre in base al proprio forno), gli ultimi 15 minuti con calore solo dal basso.
    • Se la crostata si dovesse colorire eccessivamente, coprire con un foglio di alluminio ma non prima di 40/45 minuti.
    • Lasciare raffreddare completamente su una gratella per dolci prima di sformare, conservarla ben coperta nel frigorifero, se gustata il giorno successivo è ancora più buona.

    Lascia un commento

    Recipe Rating




    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.