SOSPIRI DELLE FATE

Un biscottino che sembra quasi un pasticcino. Un nome romantico e suggestivo.

Sono i “sospiri delle fate”, noti anche come semplicemente “sospiri”.

In Italia esistono tante varianti di questi dolci, e leggenda narra che furono inventati da due suore di clausura in occasione del matrimonio di Lucrezia Borgia e il conte di Coversano.

Il loro matrimonio saltò e gli invitati sospiravano annoiati per l’attesa, perciò comunque serviti questi biscotti.

Ecco perché si chiamano sospiri.

Sospiri delle fate

Chef: Lucia D’Abundo
Un biscottino morbido, semplice da preparare e dal nome romantico. Sono i sospiri delle fate.
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 10 min
Cottura 20 min
Tempo totale 30 min
Portata Snack
Cucina Italiana
Porzioni 15 biscottini
Calorie 100 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per preparare i sospiri delle fate

  • 250 g farina 0
  • 50 ml olio d’oliva
  • 100 g miele io all’arancia, ma potete usare anche a gusto personale
  • 2 uova
  • 50 ml latte
  • 5 g bicarbonato
  • 10 g cremor tartaro
  • zucchero a velo

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare i sospiri delle fate

  • Mettere tutti gli ingredienti insieme in una ciotola al di fuori del bicarbonato e del cremor tartaro.
  • Impastare bene e miscelare il cremor tartaro ed il bicarbonato ed unirli un po’ per volta all’impasto, girando sempre nello stesso verso.
  • Ungervi le mani con un po’ di olio e formare delle palline grandi quanto una noce, metterle in una teglia imburrata ed infarinata, distanziare tra loro.
  • Infornare a 180° per 30 minuti, senza mai aprire il forno; spolverizzate con zucchero a velo.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.