TARTUFI DOLCI ALL’ARANCIA senza cottura PERFETTI e VELOCI

In cucina...

Seguici sui social

259,174FanMi piace
104,704FollowerSegui
76,241FollowerSegui
350FollowerSegui
496FollowerSegui

Oggi vediamo insieme come preparare i tartufi all’arancia.

tartufi dolci sono delle praline deliziose, semplicissime da preparare e soprattutto senza cottura, quindi molto veloci. Adatte anche agli intolleranti, possono essere gustate tranquillamente perché: senza glutinesenza lattosio e senza uova. Inoltre saranno molto apprezzate anche dai vegani

RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come Lory Lemillericette e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME. Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.
Tartufi Dolci All’arancia Senza Cottura Perfetti E Veloci

TARTUFI DOLCI ALL’ARANCIA

Chef: Loredana Garbini
Voglia di un dolcetto veloce, senza cottura e pronto in 5 minuti? Prova i tartufi dolci all’arancia e sentirai che delizia!
4 da 18 voti
Preparazione 10 min
Riposo in frigo 2 h
Tempo totale 2 h 10 min
Portata Pasticcini e Dolcetti
Cucina Italiana
Porzioni 18 Tartufi
Calorie 140 kcal

Ingredienti
  

Cosa occorre per fare i tartufi all’arancia

  • 250 g farina di mandorle
  • 125 g zucchero semolato + 4 cucchiai
  • 2 arance piccole o 1 grande succosa succo d’arancia 50-60 ml e scorza grattugiata

Istruzioni
 

Come fare i tartufi all’arancia

    Impastare gli ingredienti

    • Versare la farina e lo zucchero semolato in una ciotola, mescolare bene, poi aggiungere un po’ alla volta il succo dell’arancia.
    • Mescolare bene con un cucchiaio di legno, aggiungere anche la scorza dell’arancia.

    Creare i tartufini

    • Formare un panetto morbido e compatto.
    • Staccare un po’ di composto e formare i tartufi, più o meno grandi uguali.
    • Passarli poi nello zucchero semolato.

    Porre i tartufi in frigo

    • Man mano che saranno pronti, adagiarli in un piatto e riporli in frigorifero per un paio d’ore.
    • Quando è il momento di consumarli, toglierli dal frigo una decina di minuti prima.
    • Se ami i tartufi senza cottura, prova anche i tartufi di ricotta e i tartufini di pandoro.

    2 Commenti

    LASCIA UN COMMENTO

    Recipe Rating




    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Ultime ricette

    Altre golosità per te...