TORTA DELL’APE REGINA

RICETTA DI: LUCIA D’ABUNDO X la pasta brioche: 400 g di farina 30 g di lievito di birra 2 cucchiai di latte tiepidoTORTA DELL'APE REGINA 1 cucchiaio do zucchero Con la farina fare la fontana, aggiungere al centro il lievito sbriciolato, il latte, lo zucchero e lasciare cosi a riposare senza impastare con sopra un canovaccio x 15 min. Intanto pesare 120 g di burro morbido, 40 g di zucchero, 125 g di latte tiepido, 1 pizzico di sale, 2 uova e così come sono elencati aggiungerli al panetto riposato; impastare x 5 min e lasciare lievitare 30 min. Nel frattempo preparare la crema di superficie: 100 g di burro 2 cucchiai di miele all’arancia 150 g di zucchero 2 cucchiai di latte e 1 di succo d’arancia 150 g di mandorle a lamelle Sciogliere il burro in un pentolino, lasciarlo bollire pochi secondi e aggiungere gli altri ingredienti così come sono elencati, sempre a fuoco basso e girando continuamente; quando tutti gli ingredienti saranno sciolti aggiungere le mandorle e spostare dal fuoco, amalgamare tutto e lasciare intiepidire. Prendere la pasta lievitata, lavorarla x pochi secondi, adagiarla su carta forno e formare un disco alto circa 2 cm e largo 26 con (il cerchio di una teglia a cerniera) dargli la forma, bucherellarlo con una forchetta, stendere in superficie la crema con le mandorle, livellare bene e mettere in forno cosi con tutto il cerchio a 190 gradi x 35 min. Toglierlo dal forno x farlo raffreddare e tagliarlo in due dischi. X la crema di farcitura: 500 g di latte caldo 2 baccelli di vaniglia 150/g di zucchero 500 g panna montata 4 tuorliù 60 g di fecola Aprire i baccelli e mettere i semini nel latte e portarlo quasi a bollore, intanto lavorare tuorli e zucchero, unire la fecola e il latte caldo un po x volta; portare a densità desiderata, lasciare intiepidire e unire la panna mescolando. Chiudere con l’altro disco e decorare a piacere, temerlo x 1 ora in freezer; toglierlo, aspettare un pochino prima di servirla tenendola in frigo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.