TORTA DI PADRE PIO O TORTA DELL’AMICIZIA

Si chiama torta di PADRE PIO è una torta che si fa un pò alla volta ci vogliono 10 giorni per farla inserendo un ingrediente al giorno, è una torta che si fa per devozione e per chiedere una grazia a Padre Pio.

Anche se dicono possa essere una bufala, un pò di fede non fa male ed io ci ho voluto credere lo stesso!
Non si fa male a nessuno nell’esprimere tre desideri e sperare si realizzino! 

REGOLE:

1. Non usare il frullatore
2. Si inizia sempre di domenica
3. Non mettere MAI il composto in frigorifero

Innanzitutto vi servono una ciotola di vetro dove mettere gli ingredienti, un mestolo di legno per girare il tutto e un normale bicchiere di plastica. (Io ho usato un bicchiere di vetro, il dolce mi è venuto abbastanza grande).
Questo procedimento è utilizzato se si è ricevuto in dono un bicchiere di impasto:

1° giorno: mettere nella ciotola l’impasto del bicchiere, 1 bicchiere di farina ed 1 di zucchero senza mescolare.
2° giorno: mescolare l’impasto e coprire con carta stagnola.
3° e 4° giorno: lasciare riposare l’impasto senza mescolare.
5° giorno: aggiungere 1 bicchiere di latte, 1 di farina ed 1 di zucchero.
6° giorno: mescolare l’impasto
7°, 8° e 9° giorno: lasciare riposare l’impasto senza mescolare
10° giorno: togliere 3 bicchieri dell’impasto e donarlo a 3 persone.

QUESTO DOLCE NON SI RIFIUTA

Adesso al poco impasto rimasto aggiungere: 3 bicchieri di farina, 1 di latte, 1 di zucchero, 80 gr di olio (1/2 bicchiere circa), 1 bustina di lievito per dolci, 1 mela tagliata a pezzetti, 100 gr di noci tritate, 100 gr di uvetta (se piace), 2 uova intere, un pò di cannella (se piace), 1 bustina di vanillina (facoltativa), un pizzico di sale.
Esprimere 3 desideri e infornarla a 180° per 40 minuti. (Con il mio forno ne sono serviti 50, fare sempre prova stecchino (a 40 minuti) ed utilizzare una tortiera minimo di 26 cm).

Se si vuole fare il dolce per se stessi senza seguire la catena si può partire direttamente dal 5° giorno, come riferimento si utilizza un bicchiere di plastica quindi:

1° giorno: mescolare 1 bicchiere di farina, 1 di zucchero e 1 di latte e mettere l’impasto in un contenitore e chiudere con un coperchio
2° giorno: mescolare l’impasto
3°-4°-5° giorno: lasciare riposare l’impasto senza mescolare
6° giorno: togliere 1 bicchiere di impasto e metterlo in frigo se si ha intenzione di rifare il dolce entro 7/8 giorni altrimenti regalarlo ad un’amica.
Poi all’impasto rimasto aggiungere: 3 bicchieri di farina, 1 di latte, 1 di zucchero, 80 gr di olio (1/2 bicchiere circa), 1 bustina di lievito per dolci, 1 mela tagliata a pezzetti, 100 gr di noci tritate, 100 gr di uvetta (se piace), un pò di cannella, 2 uova intere, 1 bustina di vanillina (facoltativa), un pizzico di sale. Mettere l’impasto in una teglia imburrata e infarinata e infornarla a 180° per 40 minuti. Fare sempre prova stecchino!
https://feeds.feedburner.com/LeMilleEUnaTortaDiDanyELory

Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.