TORTA MORBIDA ALLE ALBICOCCHE E MANDORLE

RICETTA DI: ADRIANA CIPRIANO Ingredienti (per una tortiera da 24 centimetri) 250 gr di farina 00 8 albicoccheTORTA MORBIDA ALLE ALBICOCCHE E MANDORLE 140 gr di zucchero semolato 2 uova 60 gr olio di semi un pizzico di sale 30 gr di mandorle pelate in scaglie un cucchiaio di estratto di vaniglia una bustina di lievito per dolci 60 gr di latte burro e pangrattato (quanto basta per imburrare e spolverizzare la tortiera) qualche fiocco di burro 4 cucchiai di zucchero di canna Preriscaldare il forno statico a 180 gradi. Imburrare una tortiera con cerniera apribile da 24 centimetri e spolverizzare con del pangrattato tutta la superficie, bordi compresi. Montare per 10 minuti le uova con lo zucchero, la vaniglia e un pizzico di sale: dovranno triplicare di volume e diventare spumose e soffici. Aggiungere pian piano la farina continuando a montare con le fruste o con un cucchiaio di legno; poi amalgamare al composto l’olio, la bustina di lievito sciolta in mezzo bicchiere di latte e le mandorle in scaglie. Il composto deve risultare morbido. Lavare 3 albicocche, tagliarle a dadini piuttosto piccoli e aggiungerle al composto. Lavare e asciugare le altre albicocche e tagliarle in 4 pezzi. Versare l’impasto nella tortiera e mettere le albicocche sulla superficie della torta. Cospargere la superficie del dolce con lo zucchero di canna e con qualche fiocchetto di burro e infornare per 45 minuti circa. Servire la torta tiepida o a temperatura ambiente, dopo averla spolverizzata di zucchero a velo.

Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.