Vai al contenuto

TORTA “TEGAME DI FETTUCCINE POMODORO E BASILICO”

TORTA “TEGAME DI FETTUCCINE POMODORO E BASILICO”

RICETTA DI: MARIA TERESA RETALI per la frolla: 300 gr di farina 50 gr di cacao 120 gr di burro morbidoTORTA “TEGAME DI FETTUCCINE POMODORO E BASILICO” 100 gr di zucchero 2 uova 1 bustina di vanillina 1 cucchiaino di lievito un cestino di fragole per la ganache al cioccolato: 250 ml di panna fresca 200 gr di cioccolato fondente 25 gr di burro 30 gr di zucchero a velo per la crema al mascarpone: 250 ml di panna fresca 500 gr di mascarpone 30 gr di zucchero a velo per la pasta di zucchero: 450 gr di zucchero a velo 5 gr di gelatina 30 gr di acqua 50 gr di glucosio (o miele) coloranti alimentari preferibilmente in gel per la frolla: con le fruste sbattere in una ciotola lo zucchero e le uova, aggiungere il burro a pezzetti e sbattere ancora. Unire tutti gli altri ingredienti, impastare e formare una palla che avvolgerete in pellicola trasparente. Far riposare in frigo la frolla per almeno mezz’ora. Per fare il contenitore di frolla io ho usato un tegame di pirex imburrato. Tirare una sfoglia di almeno mezzo centimetro di spessore e foderare lo stampo. infornare a 180° per circa 25 minuti. Sul fondo dello stampo inserire un disco di carta da forno e mettere dei fagioli per far si che non si alzi in cottura. A parte formare le forchettine e i manici del tegame e infornare con la stessa modalità. Preparare la crema al mascarpone: mettere 15 minuti la panna nel freezer. In una ciotola montare la panna, aggiungere delicatamente il mascarpone e lo zucchero a velo e mescolare, ottenendo una crema omogenea. Lavare le fragole e tagliarle a metà. Preparare la ganache al cioccolato: in un pentolino scaldare senza portare a bollore la panna, aggiungere poi il burro e farlo sciogliere. Unire ancora il cioccolato a pezzi e lo zucchero a velo; mescolare fichè non diventa omogenea. Pasta di zucchero (da preparare anche alcuni giorni prima): in un pentolino mettere a bagno la gelatina con 30 grammi di acqua; quando la gelatina sarà ammollata scaldare su fiamma dolce senza portare a bollore e aggiungere il miele, mescolare. Nel boccale del Bimby mettere lo zucchero a velo e versare a filo la gelatina sciolta col miele, lasciar andare a velocità 3 finchè si forma una palla. Se necessario aggiungere altro zucchero. Con i coloranti realizzare i vari colori. A seconda del decoro scelto formare i vari pezzi, che andranno messi ad asciugare su carta da forno (si possono preparare anche alcuni giorni prima). Adesso che abbiamo pronti tutti i componenti si passa all’assemblaggio della torta. Io ho posizionato uno strato di mezze fragole sul fondo della frolla, ho proseguito con uno strato di crema al mascarpone (la metà circa) un altro strato di mezze fragole, uno strato di ganache al cioccolato. A questo punto ho posizionato quelli che sono i manici del “tegame” di frolla e ho messo in frigo per far addensare la ganache. In chiusura la rimanente crema al mascarpone. Dopo aver posizionato le fettuccine, il pomodoro e il basilico di PDZ ho grattugiato sopra del cioccolato bianco per imitare il parmigiano. A fianco del tegame due forchettine di frolla completano la composizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.