ALLUMETTES, le sfogliatine di una volta con ricetta di MONTERSINO

ALLUMETTES, le sfogliatine di una volta con ricetta di MONTERSINO

ALLUMETTES, le sfogliatine di una volta con ricetta di MONTERSINO

ALLUMETTES, le sfogliatine di una volta con ricetta di MONTERSINO

Chef: RITA FORNI
Chi di voi da bambino mangiava queste deliziose sfogliatine? Erano davvero squisite! Ecco la nostra ricetta per prepararle in casa, più buone delle originali con ricetta di Luca Montersino…
4.34 da 6 voti
Preparazione 1 h 30 min
Cottura 20 min
Tempo totale 1 h 50 min
Portata Pasticcini e Dolcetti
Cucina French
Porzioni 22 sfogliatine
Calorie 360 kcal

Ingredienti
  

Per circa 400 g di pasta sfoglia

    Per il pastello

    • 120 g farina
    • 75 ml acqua
    • 3 g sale

    Per il panetto

    • 165 g burro morbido
    • 45 g farina

    Per la crema frangipane

    • 40 g farina di mandorle
    • 40 g burro morbido
    • 40 g zucchero a velo
    • 40 g uova
    • 17 g farina
    • scorza di limone grattugiata
    • 1 cucchiaino liquore alla vaniglia io ho messo del limoncello

    Per la glassa

    • 125 g zucchero a velo
    • 30 g albumi
    • 15 g farina
    • mezzo cucchiaino di succo di limone

    Per la decorazione a griglia

    • 50 g confettura di albicocche io ho usato marmellata di arance che preferisco

    Istruzioni
     

    Preparare la pasta sfoglia

    • Per la pasta sfoglia impastare gli ingredienti del pastello fino a rendere l’impasto liscio e morbido, avvolgerlo nelle pellicola e farlo riposare 30 minuti in frigo.
    • Per il panetto miscelare burro e farina impastando poco, formare un cubo, appiattirlo e fare riposare in frigo per un’ora coperto.
    • Stendere col matterello il pastello portandolo a uno spessore di circa 8 mm, formando un rettangolo.
    • Appiattire il panetto fino a renderlo grande esattamente la metà del pastello e posarlo al centro di quest’ultimo quindi formare la piega a 3 e poi quella a 4. Avvolgere nella pellicola e fare riposare in frigo per un’ora, quindi ripetere il procedimento della piega a 3 e poi quella a 4, riavvolgere nella pellicola e riporre per un’altra ora in frigo. (Per le pieghe in rete si trovano parecchi video che mostrano il procedimento).
    • A questo punto stendere la pasta sfoglia allo spessore di 2 mm, coprirla con pellicola e rimettere in frigo per 30 minuti.

    Preparare la crema frangipane

    • Montare il burro a spuma, aggiungere lo zucchero a velo continuando a montare, poi profumare con la scorza di limone e il liquore. Aggiungere la farina di mandorle, le uova mescolate, versandole a filo e in ultimo la farina.

    Preparare la glassa

    • Mescolare a mano gli ingredienti e conservarla coperta con pellicola, fino al momento dell’utilizzo.

    Assemblaggio e cottura

    • Riprendere la pasta sfoglia e dividerla in due metà uguali. Spalmare sopra una delle due la crema frangipane di uno spessore di un circa 2 mm, coprire con l’altra metà e spennellare la superficie con la glassa.
    • Frullare la marmellata con il mixer, poi passarla al setaccio, inserirla in un sac a poche con beccuccio con foro molto piccolo e disegnare la griglia.
    • Rimettere in frigo per 30 minuti.
    • Passati i 30 minuti tagliare dei rettangoli di circa 10×3 usando un coltello molto affilato o la rotella.
    • Disporli su una teglia con carta forno e cuocere a 200° per 18-20 minuti.
    Condividi
    RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come Lory Lemillericette e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME.

    Leave a Comment

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *

    Valutazione ricetta




    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.