Come passare una torta dallo stampo al vassoio senza romperla

Preparare una torta è senza dubbio una delle cose più gratificanti in cucina, che però rischia di diventare un’esperienza frustrante se, dopo la cottura, non riusciamo a rimuoverla correttamente dallo stampo.

Quante volte ti è capitato di rovesciarla e ridurla in pezzi o di vedere tutti i bordi attacchi sulla superficie?

Se vuoi che la torta esca intera dallo stampo per poi riporla sul vassoio, puoi avvalerti di alcuni modi che ti permettono di farlo in modo semplice ed efficace.

Vediamo qualche consiglio e trucchetto salva dessert, che ti aiuteranno a passare un dolce dallo stampo al vassoio lasciandolo perfettamente intatto.

Metodo efficace per estrarre la torta dallo stampo senza romperla

È da premettere che una torta ben cotta si rimuove facilmente dallo stampo rispetto a un dolce poco cotto, più esposto al rischio di rotture.

Ci sono diversi sistemi per estrarre la torta dalla teglia, eccone alcuni tra i più efficaci.

Fai scorrere il coltello intorno al bordo

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Una tecnica molto conosciuta è quella di far scorrere il coltello lungo i bordi della teglia, facendo attenzione a non tagliare la torta.

Durante la cottura i bordi si attaccano alla teglia, passando delicatamente il coltello si rallenta la presa ed è più facile estrarre il dolce.

Riscalda la torta

Un altro metodo efficace è quello di riscaldare leggermente lo stampo, riponendo il dolce nel forno caldo.

In questo modo la torta si ammorbidisce nei lati e sarà più semplice farla uscire dallo stampo, una volta rovesciata.

Capovolgi lo stampo

Ancor prima di provare i metodi precedentemente elencati, potresti provare direttamente a capovolgere lo stampo.

Un’operazione che dovrai fare con delicatezza, per evitare che il dolce, ancora caldo, possa rompersi nei lati o nel mezzo.

Usa uno stampo a cerniera

Una soluzione molto pratica e sicura è quella di utilizzare uno stampo a cerniera, pensato proprio per evitare che la torta rimanga bloccata.

Prima di procedere all’apertura, assicurati sempre che il dolce sia ben cotto e raffreddato.

Passare la torta sul vassoio

Ti sei accertata che la torta esca dallo stampo utilizzando uno dei metodi sopraelencati? È il momento di passarla sul vassoio.

Usa un piatto foderato con carta da forno, mettilo sopra lo stampo della torta e poi capovolgi delicatamente, battendo con le mani il fondo dello stampo per aiutare la fuoriuscita del dolce.

Ora prendi il vassoio o il piatto da portata e fai la stessa operazione, capovolgendo la torta dal piatto foderato. Adesso il dolce è pronto per essere servito.

Consiglio utile

In linea generale, per ridurre il rischio che il dolce si rompa o sfaldi durante il passaggio da stampo a vassoio, è consigliato farlo raffreddare totalmente, lasciandolo fuori circa 20/30 minuti a temperatura ambiente.

In questo modo si solidificherà abbastanza e potrai iniziare a fare i tentativi di rimozione con minor rischio di romperlo.

Da leggere: Come conservare gli albumi avanzati: non li butterai mai più!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.