Vai al contenuto

CROSTATA GIULIETTA RIVISITATA

CROSTATA GIULIETTA RIVISITATA

REALIZZATA DA: Marianna Guida Rivisitazione dell crostata “Giulietta” di Luisa Arato Per la frolla: 270 gr farina, 20 gr cacao amaro (io uso sempre quello Perugina), 150 gr burro freddo, 1 uovo intero,CROSTATA GIULIETTA RIVISITATA 2 tuorli, scorza grattugiata di mezzo limone, 1 bustina di vanillina, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino raso di lievito per dolci, 30 gr granella di nocciole Confettura di frutti di bosco Per la crema: 450 g di latte, 70 g di panna, 30 g di farina, 1 uovo, 3 tuorli, 70 g di zucchero , 10 g di amido di mais 200 g di cioccolato bianco tritato Scorzetta di 1/2 limone Per la decorazione: 2 cestini di lamponi 50 gr cioccolato fondente Zucchero a velo qb Ho iniziato preparando la frolla, ho disposto la farina unita al cacao, a fontana, al centro zucchero, sale, limone e vanillina mentre sulla farina il burro spezzettato. Con le dita ho creato delle briciole con burro e farina, ho inserito le uova e ho iniziato ad impastare, infine ho aggiunto lievito e nocciole. Ho impastato tutto molto velocemente, avvolto nella pellicola e lasciato in frigo per 30 min. Nel frattempo ho preparato la crema, in un pentolino ho scaldato il latte con la panna e la scorzetta di limone. Da parte ho sbattuto le uova con lo zucchero, ho aggiunto farina e amido e unito al latte. Una volta cotta la crema ho aggiunto il cacao bianco tritato. Ho imburrato e infarinato uno stampo da 28 cm e l’ho ricoperto cn la frolla, facendo dei buchi con la forchetta. Ho lasciato riposare altri 30 min in frigo e poi infornato a 170 gradi per 20 min. Una volta cotta e raffreddata, ho steso un velo leggero di marmellata, la crema e guarnito con lamponi, cioccolato fondente fuso e zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.