PANONI BOLOGNESI A MODO MIO

DOLCI DELLE FESTE COLLAUDATI DOLCI E SALATI DELLE FESTE LE VOSTRE RICETTE REGIONALI - EMILIA ROMAGNA RICETTE REGIONALI SPECIALE NATALE ULTIME RICETTE E NEWS

Articolo aggiornato

PANONI BOLOGNESI A MODO MIO

RICETTA DI: ANNA CASTIELLO

Ingredienti:

250 g di farina 00
200 g di miele millefiori
150 g di mandorle intere
50 g di pinoli
100 g di marsala secco
100 g di mostarda bolognese (è una marmellata a base di mele cotogne, arance e prugne. In alternativa si può usare una marmellata di prugne)
50 g di cioccolato fondente tritato
50 g di uva sultanina
rum q b
50 g in totale di cedro e arancia canditi
2 cucchiai di cacao amaro
2 cucchiaini di cannella
200 g di polpa di mela al naturale
scorza di un limone grattugiata (io ½ perché era molto grande)
4 cucchiaini di lievito per dolci (io ho usato quello specifico per panoni ma si può usare ½ bustina di quello utilizzato abitualmente)
60 g di olio di semi (io girasole)
un pizzico di sale

Per la rifinitura:

mandorle intere, ciliegine e frutta mista candita q b

Procedimento:

Versare in una ciotola gli ingredienti secchi e setacciati, farina, lievito, cacao, cannella e sale e mescolare con un cucchiaio. Tritare grossolanamente il cioccolato, mettere in ammollo l’uvetta con un po’ di rum e tagliare a dadini il cedro e l’arancia canditi. In un’altra ciotola mescolare la polpa di mela con il miele e l’olio, aggiungere il marsala, la mostarda o la marmellata di prugne e la buccia di limone grattugiata. Amalgamare bene e versare gli ingredienti secchi nella ciotola con il composto cremoso. Unire il cioccolato, i pinoli e l’uvetta ben strizzata e subito dopo le mandorle ed il cedro ed arancia canditi. Ungere con l’olio gli stampini di alluminio e riempirli per ¾ (con stampini di quePANONI BOLOGNESI A MODO MIOsta dimensione si ottengono 17/18 panoni, io ho utilizzato sia la forma a stella che quella quadrata), decorare la superficie a piacere con le mandorle ed i canditi. Metterli sulla placca e cuocere nel forno già caldo a 180 gradi per 20 minuti ca a seconda della dimensione degli stampini (fare sempre la prova stecchino). Prima di sformare i panoni attendere che si siano ben raffreddati. Se conservati in una scatola di latta si mantengono morbidi per vari giorni per cui si prestano ad essere preparati qualche giorno prima di Natale.

Se questa ricetta ti è piaciuta, continua a seguirci su www.lemillericette.it

Ti è piaciuto? Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti per ricevere ogni giorno le nuove ricette, è GRATIS!