Vai al contenuto

Pandoro extra? Ecco la soluzione: zuccotto di pandoro farcito con crema diplomatica (velocissimo!)

  • Serena 
  • 3 min read
zuccotto di pandoro

Dopo le feste la parola d’ordine è… riciclo! Ammettiamolo: quanto pandori abbiamo ricevuto dai vicini, dai colleghi o magari dai parenti? Il problema è che non possiamo semplicemente limitarci a mangiare pandoro a colazione fino a Pasqua. E quindi lo rielaboriamo con ricette antispreco super golose e anche abbastanza semplici, come la ricetta dello zuccotto di pandoro con crema diplomatica.

Come riciclare il pandoro?

È il dolce delle feste per eccellenza: insieme al panettone, il pandoro è un simbolo delle festività natalizie, amato in particolar modo dai piccini. Soffice, morbido, goloso, ricoperto di zucchero a velo: non può mancare come buon auspicio sotto l’Albero di Natale, così come in tavola.

Ma cosa fare con il pandoro avanzato? Dai tiramisù fino ai dessert al cucchiaio, è possibile preparare un delizioso zuccotto, bon bon coloratissimi, o addirittura la crostata! Un altro grande classico è la Charlotte di pandoro, ricetta velocissima e senza cottura. Tra le idee imperdibili segnaliamo la stella di pandoro, che possiamo farcire come più ci piace (il classico è sempre con crema al mascarpone e panna), o la torta pandoro, molto scenografica e sempre senza cottura. Qualsiasi dolce sceglieremo, in ogni caso sarà… buonissimo!

Zuccotto di pandoro farcito con crema diplomatica

Chef: Filomena D’Elia
Pandoro avanzato? Nessun problema: provate il nostro zuccotto
Vota la ricetta!
Stampa la ricetta
Preparazione 30 minuti
Tempo di riposo 12 ore
Tempo totale 12 ore 30 minuti
Portata dolci delle feste
Cucina Italiana
Porzioni 8 Persone
Calorie 505 kcal

Ingredienti  

Inviaci le tue ricette e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Cosa ci occorre per lo zuccotto di pandoro con crema diplomatica

  • 1 pandoro
  • Alchermes per la bagna
  • 500 g crema pasticcera
  • 200 g panna da montare
  • Zuccherini o decorazioni a piacere

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare lo zuccotto di pandoro con crema diplomatica

  • Preparare la crema pasticcera come di consueto o seguendo questa ricetta e lasciarla raffreddare in una ciotola, coperta con pellicola.

Preparazione del Pandoro

  • Foderare una scodella a forma di cupola con pellicola.
  • Tagliare il pandoro a stella, lasciando 3 stelle intere: una per la base, una per il centro e una per coprire. Tagliare le altre stelle a spicchi per formare la cupola.
  • Montare la panna e aggiungerne una metà alla crema pasticcera fredda.
  • Iniziare a formare lo zuccotto mettendo una stella di pandoro per il fondo.
  • Aggiungere gli spicchi di pandoro intorno, chiudendo bene tutti gli spazi.
  • Bagnare con alchermes usando un pennello (non serve bagnare troppo, poiché il pandoro è già morbido di suo).
  • Aggiungere metà della crema, coprire con un’altra stella di pandoro, bagnare e aggiungere altra crema. Concludere con l’ultima stella di pandoro.
  • Coprire con la pellicola e lasciare riposare in frigo per tutta la notte.

Presentazione e decorazione

La ricetta continua dopo gli annunci…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.