PIZZA “A ROTOLI”

RICETTA DI: LAURA ZIETTA INGREDIENTI: PIZZA "A ROTOLI".250g farina 00 .250g farina manitoba .50g strutto .125ml latte .125ml acqua .30g di grana grattuggiato .10g lievito di birra .sale PROCEDIMENTO: iniziare facendo il lievitino mescolando le due farine e prelevandone 50g. Sciogliere il lievito di birra con un pò di acqua a temperatura ambiente (prelevata dalla quantitá totale) e mescolarlo alla farina ottenendo una pastella morbida, coprire e far lievitare per un’oretta. Trascorso il tempo mettere in planetaria le farine, aggiungere il lievitino ed avviare la macchina. Continuare aggiungendo lo strutto, il latte, l’acqua, il grana ed in ultimo il sale. Lavorare fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Formare un panetto e metterlo a lievitare per circa 2 ore (deve raddoppiare). Trascorso il tempo della seconda lievitazione, su un piano di lavoro ben infarinato, stendere l’impasto aiutandosi con il mattarello (senza premere troppo per non compromettere la lievitazione) e formare un rettangolo delle dimensioni della teglia che utilizzerete. Iniziare a farcire mettendo il ripieno lungo un lato dell’impasto ed arrotolare, tagliare con una rotella, sigillare bene e mettere il primo rotolo sulla teglia unta con un filo di olio, lasciando il lato di congiunzione sul fondo. Procedere con la seconda farcitura e cosí via fino alla fine dell’impasto. A teglia completata, coprirla con pellicola e lasciare nuovamente lievitare per un’altra oretta. Cuocere in forno preriscaldato a 200˚ per circa 20 minuti (ma ogni forno é diverso!). A me sono usciti 5 rotoli e li ho farciti cosí: prosciutto cotto, stracchino e spolverata di pepe nero -porri ammorbiditi in padella con un filo di olio e latte, filetti di acciuga, peperoncino -wurstel, filetti di pomodoro, formaggio feta -4 formaggi -filetti di pomodoro, filetti di peperone in agrodolce, olive, anelli di cipolla di tropea Si puó anche utilizzare una teglia rotonda e fare una forma a “chiocciola”… forse viene anche piú scenografica…. proviamo! 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.