Vai al contenuto

L’antica ricetta siciliana del broccolo affogato: prelibatezza rustica

broccolo affogato

Ci sono molte ricette della tradizione che sono pervenute fino a noi, che hanno resistito al tempo e alle mode. E quando si parla di “brocculu affucatu”, ovvero broccolo affogato in Sicilia, sappiamo che ci troviamo di fronte a una prelibatezza. Ma solo per chi ama i sapori forti, s’intende. Vediamo come prepararlo, come servirlo come contorno o quando usarlo (come per la scacciata durante le feste).

Broccolo affogato: la ricetta siciliana. Come servirlo e per cosa usarlo

Questo broccolo non è tipico solamente di Catania, ma anche a Palermo viene preparato. U “rocculu affocatu”, infatti, è protagonista di tanti piatti. Possiamo usare il broccolo viola o verde per prepararlo. Ovviamente, sono molti i benefici di portare il broccolo a tavola: prima di tutto, appartiene alla famiglia delle piante erbacee, quali verza e cavolo. Inoltre, è considerato ipocalorico, essendo anche costituito al 90% di acqua.

Abbiamo pensato di proporlo come contorno, ma in realtà è utile in molti modi. Se lo riduciamo a purea, per esempio, diventa ideale per condire la pasta. Ma può essere sfizioso anche sulla pizza e in particolare dentro la scacciata sotto le feste di Natale: a Catania è una tradizione. Si può fare sia con il vino bianco che con il vino rosso: quest’ultima versione, tuttavia, è un po’ più pesante. In ogni caso, il suo sapore è unico.

Da provare: Lasagna di broccoli siciliani e zucchine: piatto vegetariano che soddisfa il palato

Broccolo affogato

Chef: In cucina con il cuore
Un contorno a dir poco ideale per scoprire i sapori di Sicilia
Vota la ricetta!
Stampa la ricetta
Preparazione 15 minuti
Cottura 1 ora
Tempo totale 1 ora 15 minuti
Portata Contorni
Cucina Italiana, siciliana
Porzioni 4 Persone
Calorie 372 kcal

Ingredienti  

Cosa ci occorre per il broccolo affogato

  • 1 kg broccoli siciliani
  • 4 acciughe sott’olio
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 80 g pecorino grattugiato
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare il broccolo affogato

La ricetta continua dopo gli annunci…
  • In un tegame, riscaldare aglio e olio, facendo dorare l’aglio fino a rilasciare il suo profumo avvolgente.
  • Successivamente, rimuovere l’aglio e aggiungere un’acciuga, lasciandola sciogliere completamente. Introdurre la cipolla, tagliata a cubetti, e lasciarla appassire gradualmente.
  • Iniziare a stratificare gli ingredienti nel tegame: posizionare uno strato di broccoli, spolverare con pepe, pecorino e aggiungere piccoli pezzetti di acciuga.
  • Coprire con un altro strato di broccoli e ripetere il processo, creando una successione di strati saporiti. Aggiungere il vino per accentuare i sapori.
  • Coprire il tegame e lasciar cuocere per circa mezz’ora senza aprire il coperchio, permettendo agli ingredienti di amalgamarsi perfettamente.
  • Ora togliere il coperchio, mescolare con delicatezza e continuare la cottura per altri venti minuti, garantendo una consistenza perfetta.
  • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!! In alternativa clicca qui, per trovare Tutto ciò che cerchi per la tua casa

  • Infine, servire questo piatto ricco di sapori, che vi porterà in Sicilia. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.