Rotolo di carpaccio di vitellone con pomidoro, insalata e scaglie digrana

RICETTA DI: STEFANO CECCONI

Ingredienti per due persone:

– 300 grammi di carpaccio di vitellone;
– 1 pomodoro cuore di bue;

– 100 grammi circa di insalata mista;
– grana in scaglie;
– 3 fette di pancarrè al latte;
– sale, pepe, olio qb
– il succo di un limone.

Mettere le fettine di carne in un piatto capiente posizionandole con attenzione al fine di non romperle quando si riprenderanno; versare sopra alla carne il succo di limone e lasciare a macerare per 10/15 minuti (fette molto sottili sono cotte appena cambiano colore); lavare il pomodoro e tagliarlo a fette molto sottili; appena la carne cambia colore, colare vai il succo del limone; prendere le tre fette di pan carré e sistemarle, affiancate, tra due fogli di carta forno; spianare le fette con il matterello e a metà operazione, sovrapporre appena i bordi delle fette; continuare a spianare con il matterello ottenendo un’unica grande e sottile fetta di pancarrè; togliere lo strato superiore di carta forno e posizionare 2 pezzi di pellicola (la pellicola deve essere più larga e lunga della fetta di pancarrè); rigirare il tutto e togliere il secondo strato di carta forno; condire con olio sale e pepe la carne; posizionare sul pancarrè uno strato di carne; proseguire con uno strato di fette sottili di pomodoro, condire con olio, sale e origano; distribuire l’insalata; posizionare un’altro strato di carne e terminare con abbondante dose di scaglie di grana. Aiutandosi con la pellicola e con le dita, formare un rotolo ben stretto; alla fine prendere la pellicola in eccesso ai lati del rotolo e chiudere a caramella continuando a girare in modo tale che il rotolo si compatti; far riposare un’ora in frigorifero; estrarre dieci minuti prima di consumarlo; tagliare il rotolo a fette larghe un paio di centimetri senza togliere la pellicola e usando un coltello ben affilato. Togliere con delicatezza la pellicola dalle fette e servire! Bon appetit
https://feeds.feedburner.com/LeMilleEUnaTortaDiDanyELory

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.