Vai al contenuto
Home » Vitello tonnato light, senza yogurt: facile e perfetto per ogni occasione!

Vitello tonnato light, senza yogurt: facile e perfetto per ogni occasione!

vitello tonnato light

A chi non piace il vitello tonnato? La sua combinazione tra la delicata carne di vitello e il sapore intenso della salsa crea un contrasto incredibilmente piacevole, che garantisce successo assicurato in tavola. 

Si tratta, per chi non lo sapesse, di un piatto tradizionale della cucina italiana, particolarmente associato alla regione del Piemonte. La sua storia risale al lontano XVIII secolo e probabilmente ha avuto origine nelle cucine più aristocratiche di Torino. L’idea di abbinare carne di vitello fredda con una salsa a base di tonno risale alle influenze culinarie francesi tipiche di quel periodo.

Il rovescio della medaglia è che il vitello tonnato è anche un piatto piuttosto calorico (soprattutto a causa della salsa che lo accompagna) e poco indicato a chi deve tenere a bada i livelli di colesterolo. Ed è proprio per questo che la cuoca Emanuela Guido ne ha creata una versione light, adatta a tutti.  

Questa versione più leggera è caratterizzata, rispetto alla ricetta originale, principalmente dall’utilizzo di maionese light al posto di quella tradizionale e, in generale, da un minore utilizzo di condimenti grassi. Chi lo desidera può provare anche la maionese allo yogurt oppure prepararla direttamente in casa, con gli ingredienti che preferisce. 

È considerato un’antipasto raffinato e perfetto per le occasioni speciali, soprattutto durante la stagione calda. Per scoprire come preparare questo classico intramontabile della cucina italiana in versione light, continuare a leggere: di seguito si troveranno tutti gli ingredienti e le istruzioni passo a passo.

Da provare: Vitello tonnato: il piatto piemontese che non passa mai di moda e Finto vitello tonnato senza carne: scopri cosa abbiamo usato, non crederai ai tuoi occhi!

Vitello Tonnato (versione light)

Chef: Emanuela Guido
Il vitello tonnato è un piatto tradizionale piemontese con origine nel XVIII secolo. La versione light, con maionese leggera, è una scelta più salutare per gli amanti di questa prelibatezza.
5 da 1 voto
Stampa la ricetta Condividi su Pinterest
Preparazione 40 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 1 ora 10 minuti
Portata antipasto
Cucina Italiana
Porzioni 8 Persone
Calorie 250 kcal

Attrezzatura

  • 1 pentola a pressione
  • 1 mixer

Ingredienti  

Cosa ci occorre per fare il vitello tonnato light

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Ingredienti per il vitello:

    • 700 g girello di vitello
    • Carote q.b.
    • Sedano q.b.
    • 1 porro
    • 1 cipolla
    • Vino bianco q.b.
    • Olio extra vergine d’oliva q.b.
    • Sale q.b.

    Ingredienti per la salsa:

    • 250 g tonno sgocciolato
    • Maionese light q.b.
    • 2 alici
    • Capperi q.b.
    • 1 uovo sodo intero
    • Prezzemolo q.b.

    Preparazione della ricetta
     

    Come fare il vitello tonnato light

    • Immergere il pezzo di girello in una pentola a pressione.
    • Aggiungere l’olio e l’aglio (facoltativo) insieme alle verdure.
    • Ricoprire il tutto con acqua e cuocere ermeticamente per circa 30 minuti.
    • Alla fine della cottura, svitare la valvola e controllare che il pezzo di carne sia asciutto.
    • Accendere la fiamma e far sfumare con il vino bianco per pochi minuti.
    • Lasciar raffreddare.

    Come fare la salsa light:

    • Mettere tutti gli ingredienti nel frullatore e frullare, tranne la maionese che verrà aggiunta alla fine.

    Come assemblare il vitello tonnato light:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Recipe Rating




    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.