Vai al contenuto
Home » Spezzatino alla cacciatora: piatto povero, apprezzatissimo da tutti!

Spezzatino alla cacciatora: piatto povero, apprezzatissimo da tutti!

spezzatino alla cacciatore

Lo spezzatino alla cacciatora è un piatto tradizionale della cucina italiana, caratterizzato da un sapore robusto e ricco, semplicemente unico. Come dice il nome stesso, le sue origini risalgono alle cucine rustiche dei cacciatori, che usavano ingredienti semplici e disponibili come la carne di manzo, arricchendoli con diversi sapori.

Questo secondo piatto è caratterizzato da un’armonica combinazione di ingredienti, poiché la carne di manzo è arricchita da acciughe e capperi, che conferiscono al risultato finale una nota salina, mentre la presenza di olive di Gaeta ne contribuisce alla ricchezza, per raggiungere un’unione di sapori semplicemente perfetta.

L’aggiunta di erbe aromatiche come rosmarino, salvia e alloro (chi lo desidera può sperimentare anche altre combinazioni) completa alla perfezione il piatto, dandogli freschezza. Il risultato è un piatto appagante e gustoso, che celebra la tradizione italiana con semplicità ed eleganza.

Adatto a diverse occasioni, lo spezzatino alla cacciatora è perfetto da servire dopo un primo piatto leggero, ed è adatto soprattutto alle giornate fresche, anche se può essere consumato in qualsiasi stagione dell’anno. Per scoprire come preparare questa ricetta, che richiede un po’ di tempo ma è davvero semplice, continuare a leggere: si troveranno in seguito tutti gli ingredienti e le istruzioni passo per passo.  

Da provare: Spezzatino alla toscana: un piatto “paesano” ricco di sapore

Spezzatino alla cacciatora

Chef: In cucina con il cuore
Aromatico spezzatino con acciughe, olive e capperi
5 da 1 voto
Stampa la ricetta Condividi su Pinterest
Preparazione 15 minuti
Cottura 1 ora
Tempo totale 1 ora 15 minuti
Portata Secondi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 Persone
Calorie 400 kcal

Ingredienti  

Cosa occorre per fare lo spezzatino alla cacciatora

  • 800 g carne di manzo
  • 1 cucchiaio capperi
  • 2 cucchiai olive Gaeta
  • 2 spicchi aglio
  • 3 acciughe sott’olio
  • 1/2 bicchiere vino bianco
  • Rosmarino q.b.
  • Salvia q.b.
  • Alloro q.b.
  • Pepe q.b.
  • Farina q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come fare lo spezzatino alla cacciatora

  • In un ampio tegame, mettere l’aglio schiacciato, le acciughe, un po’ di rosmarino, e qualche foglia di salvia. Aggiungere un abbondante cucchiaiata d’olio extravergine d’oliva.
  • Tagliare la carne a pezzetti e infarinarla.
  • Quando l’aglio comincerà a imbiondire, aggiungere i tocchetti di carne. Farli dorare uniformemente.
  • Pepare la carne a piacere.
  • Unire i capperi, le olive di Gaeta e la foglia di alloro al tegame.
  • Sfumare con il vino bianco e lasciarlo evaporare completamente.
  • Coprire e lasciare cuocere a fuoco dolce per almeno una mezz’oretta.
  • Servire ben caldo, magari accompagnato da un contorno di patate o di polenta.
  • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!! In alternativa clicca qui, per trovare Tutto ciò che cerchi per la tua casa

  • Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.