TORTA DI ROSE CON MELE E CONFETTURA, SENZA BURRO

TORTA DI ROSE CON MELE E CONFETTURA, SENZA BURRO

LE MIE RICETTE LE MIE TORTE LIEVITATI DOLCI E SALATI RICETTE LIGHT

Articolo aggiornato

Avevo delle mele renette e volevo preparare un dolce goloso, ma allo stesso tempo leggero e diverso dal solito. Ho così pensato di realizzare questa sofficissima e profumata torta di rose, farcita con mele e marmellata. Davvero una sorpresa, gusto strepitoso accompagnato da tanta leggerezza.

TORTA DI ROSE CON MELE E CONFETTURA, SENZA BURRO

Ingredienti:

Per la base

140 g yogurt bianco

2 uova

80 g zucchero

170 g farina Manitoba

345 g farina 00

1 cucchiaino sale

1/2 cucchiaino cannella (se piace)

40 ml acqua

40 ml olio evo

1 bustina lievito di birra secco

Per farcire

3 mele renette medie

350 g confettura alla pesca

Buccia di un limone

Per decorare

1 cucchiaino di zucchero semolato con un po’ di cannella

TORTA DI ROSE CON MELE E CONFETTURA, SENZA BURRO

TORTA DI ROSE CON MELE E CONFETTURA, SENZA BURRO

Preparazione:

Per prima cosa preparare l’impasto. Versare tutti gli ingredienti per la base nella planetaria. Inserire il gancio e impastare fin quando si otterrà un panetto elastico e leggermente appiccicoso, ci vorranno circa 10 minuti. Una volta pronto, coprirlo con pellicola e metterlo a lievitare nel forno spento, con lucetta accesa, per un’ora circa.

Trascorso il tempo necessario, riprendere l’impasto e poggiarlo su un piano da lavoro leggermente infarinato. Stenderlo in un rettangolo (guardare la foto tutorial), spalmare sopra la marmellata, distribuendola bene su tutta la superficie. Tagliare le mele a dadini ed irrorarle con succo di limone. Posizionarle sulla marmellata ed arricchire con la buccia di limone, che avrete precedentemente tagliato a listarelle sottili oppure grattugiato. Arrotolare il rettangolo partendo dal lato lungo e stando attenti a non far uscire il ripieno. Tagliare a fettine, contandole prima, per fare in modo che entrino nella vostra teglia. Io ho utilizzato una tortiera da 27 cm, tagliando il panetto in nove fettine. Porre le fette così ottenute nella figlia, precedentemente coperta con carta forno bagnata e strizzata. Non attaccarle troppo l’una con l’altra, perché dovranno lievitare nuovamente.

TORTA DI ROSE CON MELE E CONFETTURA, SENZA BURRO

Posizionare la torta di rose in forno spento con luce accesa e farla lievitare di nuovo per circa due ore. Trascorso il tempo necessario cospargere la superficie con un cucchiaino di zucchero semolato mescolato ad un po’ di cannella. Accendere il forno a 180° e farlo scaldare bene. Cuocere ora il dolce per 30-35 minuti. Dovrà colorirsi bene, controllare gli ultimi minuti di cottura, per non rischiare di bruciarlo.

Estrarre la torta di rose dal forno, farla raffreddare completamente e, prima di servirla, spolverizzarla con zucchero a velo.

Se questa ricetta ti è piaciuta, continua a seguirci su www.lemillericette.it

Ti è piaciuto? Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RICEVI LE ULTIME RICETTE SU WHATSAPP
RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come Lory Lemillericette e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME

Iscriviti per ricevere ogni giorno le nuove ricette, è GRATIS!