TORTA MIMOSA SALATA, SENZA COTTURA

La torta mimosa salata : un modo alternativo per festeggiare la Festa della Donna.

E ciò che più conta è che questa è anche SENZA COTTURA.

Voi potete variare ingredienti: noi abbiamo scelto salmone, zucchine, ricotta e philadelphia.

Torta mimosa salata senza cottura

Chef: Lucia D’Abundo
Le torte salate sono buone, ma quelle senza cottura sono buone e FURBE. Proprio come questa torta mimosa di oggi
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 30 min
Riposo in frigo 5 h
Tempo totale 30 min
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 5 persone
Calorie 300 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per preparare la torta mimosa salata senza cottura

  • 350 g salmone trancio
  • 8 zucchine
  • 250 g ricotta
  • 250 g Philadelphia
  • Un vasetto di polpa di granchio
  • Erba cipollina qb
  • Olio evo qb
  • Sale
  • pepe
  • 2 confezioni di pane per tramezzini

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare la torta mimosa salata senza cottura

  • Taglia le zucchine a listarelle, lavora in una ciotola i formaggi e aggiungi la polpa di granchio. In una padella con un filo di olio lascia appassire l’erba cipollina con le zucchine per 5 minuti.
  • In un’altra padella fai insaporire il trancio di salmone ridotto a straccetti e lascia cuocere per 8 minuti, metti un po’ di sale e un po’ di pepe.
  • Stendi con un matterello il pane e spalmalo abbondantemente con il composto ottenuto (formaggi e granchio).
  • Rivesti con la pellicola uno stampo di 20 cm a forma di cupola, borda il tutto con il pane compresa la base, alterna con le zucchine, altre fette spalmate, salmone, altra crema, formaggio.
  • Continua ancora con altro pane e termina; metti in frigo sigillando bene con la pellicola per 5 ore.
  • Nel frattempo metti a bollire 7 uova.
  • Una volta pronte (circa 8 minuti), sbucciale, lasciale raffreddare e separa i tuorli dagli albumi; con i rossi ottieni delle briciole, che serviranno a ricoprire la cupola spalmata di crema formaggio una volta sformata; con i bianchi ottieni 4 spicchi per ogni uovo, serviranno per formare la corona a forma di fiore tutto intorno.
  • Posiziona la cupola su un bel piatto da portata (io ho usato un piatto da cornice, che in realtà è uno specchio, mi piaceva l’effetto) che servirai a tavola, dopo averla passata nelle briciole dei tuorli e incornicia con gli spicchi ottenuti dagli albumi.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.