Vellutata di finocchi con crostini al sesamo, deliziosa e light

Oggi vediamo insieme come fare la crema di finocchi.

Un piatto light è sempre ben accetto nell’alimentazione quotidiana, sia se si è a dieta, sia che si abbia voglia di depurarsi un po’, gustando qualcosa di buono e con poche calorie. La crema di patate e finocchi si può proporre anche ai bimbi, che non riusciranno a capire cosa c’è nel piatto e la mangeranno volentieri. Arricchitela con crostini croccanti, che per i bimbi potrete anche aromatizzare con paprika dolce, facendoli sembrare patatine.

Vellutata di finocchi

Chef: Acquolina Lina
Sei in cerca di un piatto leggero e super gustoso? Non perdere la vellutata di finocchi. Velocissima da preparare e con poche calorie.
5 da 4 voti
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 40 min
Tempo totale 1 h
Portata minestre e zuppe
Cucina Italiana
Porzioni 2 Persone
Calorie 140 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa occorre per fare la vellutata di finocchi

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per la crema di finocchi

    • 3 finocchi
    • 2 patate
    • sale qb
    • Olio evo qb
    • 2 spicchi d’aglio

    Per guarnire

    • 3 cucchiai parmigiano
    • Noce moscata qb
    • 1 giro olio
    • Parmigiano qb
    • Crostini al sesamo

    Per i crostini al sesamo

    • 60 g farina 00
    • 60 g farina integrale
    • 3 cucchiai vino bianco
    • 4 cucchiai olio di semi
    • 2 cucchiai acqua frizzante
    • 10 g sesamo nero
    • 10 g sesamo bianco
    • 1 pizzico sale

    Preparazione della ricetta
     

    Come fare la zuppa di finocchi

      Preparare i crostini di sesamo

      • In una ciotola mescolare 60 g di farina 00 con 60 g integrale, unire 3 cucchiai di vino bianco, 4 cucchiai di olio di semi, 2 di acqua frizzante, un pizzico di sale, 10 g di sesamo nero e 10 g di sesamo bianco.
      • Impastare bene, ricavando un panetto compatto.
      • Schiacciare l’impasto con le mani su di una teglia da forno.
      • Infornare a 200° per 20 minuti, dovrà risultare croccante anche sopra. Spezzettare a piacere e gustare con la crema di finocchi.

      Preparare la crema di finocchi

      • Mettere in un tegame 3 finocchi tagliati in quattro, con 2 patate, sale, un filo di olio, due spicchi d’aglio, acqua a filo delle verdure; cuocere il tutto coperto, fin quando le verdura non saranno diventate morbide.
      • Con un frullatore ad immersione ridurre in crema le verdure, togliendo prima l’aglio.
      • Aggiungere tre cucchiai di parmigiano, un cucchiaino raso di noce moscata (anche meno) e mescolare bene; servire con un giro di olio, spolverata di parmigiano e crostini al sesamo.

      Variante gustosa

      • Se non sei a dieta o vuoi arricchire questa squisita crema, puoi aggiungere a fine cottura del formaggio feta a cubetti. Darai al piatto un tocco di sapore in più.
      • Se non ami i finocchi, puoi provare la vellutata di piselli o la vellutata di carciofi light.

      Conservazione

      • La vellutata di finocchio si conserva chiusa in un barattolo di vetro e in frigo, per 3-4 giorni.
      • Se versata bollente in un barattolo sterilizzato, chiuso e capovolto immediatamente, si può tenere in frigo anche per 2 settimane. Ovviamente prima di consumarla va scaldata bene.

      Quanto costa preparare la vellutata di finocchi?

      • Una delle ricette più economiche in assoluto. Gli ingredienti sono tutti facilmente reperibili. Al posto dei crostini al sesamo, si possono usare anche crostini di pane, come quelli comprati, ma fatti in casa con del pane abbrustolito.

      Lascia un commento

      Recipe Rating




      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.