CARTELLATE PUGLIESI

DOLCI DELLE FESTE COLLAUDATI DOLCI E SALATI DELLE FESTE LE VOSTRE RICETTE REGIONALI: PUGLIA PICCOLA PASTICCERIA E BISCOTTI COLLAUDATI RICETTE DI: ROSA CASSATELLA RICETTE REGIONALI SPECIALE NATALE ULTIME RICETTE E NEWS

Articolo aggiornato

CARTELLATE PUGLIESI

RICETTA DI: ROSA CASSATELLA

Ingredienti:

1Kg di farina “00”
100 g di olio d’oliva o poco più
300g di vino bianco circa
1 cucchiaio di zucchero
1 uovo facoltativo
vincotto di fichi o uva o entrambi q.b.

Preparazione:

Mettete su di una spianatoia la farina, lo zucchero e la cannella, l’uovo e formate un buco al centro; aggiungete a filo l’olio e il vino tiepido, impastando fino ad ottenere una pasta liscia, morbida ma non appiccicosa (il vino non versatelo tutto, regolatevi con l’impasto, non deve essere appiccicoso ma bello sodo e liscio).
Lasciate riposare x mezz’ora coperta con un canovaccio.
Mettere l’impasto su una spianatoia infarinata e stendere una sfoglia abbastanza sottile, io mi sono aiutata con la macchinetta della pasta.
Con una rotella dentata ritagliare delle strisce larghe circa 2 cm e lunghe 25/30 cm e con il pollice e l’indice pizzicare la striscia ogni 3 cm e arrotolarla su se stessa per formare delle roselline.
Lasciatele asciugare per un intera giornata e friggetele in abbondante olio e fatele raffreddare, dopodiché mettete il vincotto in una pentola e fatelo bollire, poi abbassate la fiamma al minimo (il vincotto deve mantenere un lievissimo bollore) e immergete le cartellate una alla volta, togliendole subito
CARTELLATE PUGLIESIMettetele in un contenitore a chiusura ermetica, così si conservano per una settimana e più, se invece sono senza vincotto si conservano anche 20 giorni (sempre se avrete l’accortezza di chiudere bene il contenitore).

Se ti è piaciuta questa ricetta, contipnua a seguirci su www.lemillericette.it

Ti è piaciuto? Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti per ricevere ogni giorno le nuove ricette, è GRATIS!