CROSTATA DI FRAGOLE E CREMA PASTICCERA, con spiegazione passo passo per un risultato perfetto

CROSTATA DI FRAGOLE E CREMA PASTICCERA, con spiegazione passo passo per un risultato perfetto

Chef: ANNA ARDITO
Una ricetta che sa di primavera! CROSTATA DI FRAGOLE E CREMA PASTICCERA, con spiegazione passo passo per un risultato perfetto! 
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 40 min
Cottura 20 min
Tempo totale 1 h
Portata Crostate e Torte da colazione
Cucina Italian
Porzioni 28 cm tortiera
Calorie 375 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Per la pasta frolla

  • 2 Tuorli
  • 100 g Zucchero a velo
  • 125 g. Burro freddo di frigo
  • 250 g Farina 00
  • 1 Scorza di limone non trattato

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Per la crema pasticcera

  • 6 Tuorli
  • 140 g Zucchero
  • 45 g Amido di mais maizena
  • 400 ml Latte intero fresco
  • 1 Baccello di vaniglia
  • 100 ml Panna fresca liquida

Per lo sciroppo

  • 100 g Zucchero
  • 100 ml Acqua
  • ½ Succo di limone

Per decorare

  • 600 g Fragole

Preparazione della ricetta
 

Preparate la pasta frolla

  • In un mixer ponete la farina setacciata, un pizzico di sale ed il burro a pezzetti freddo di frigo. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto sabbioso, da versare su un piano di lavoro.
  • Create la classica forma a fontana e aggiungete al centro lo zucchero a velo setacciato e la scorza di limone grattugiata.
  • Versate anche i tuorli ed iniziate ad amalgamare il tutto, se preferite prima con la forchetta, poi a mano.
  • Impastate brevemente, giusto il tempo di compattare l'impasto perchè la frolla non si scaldi troppo con il calore delle mani e rimanga friabile. Formate un panetto, dategli una forma quadrata e appiattitelo leggermente prima di avvolgerlo nella pellicola; riponetelo in frigorifero per farlo rassodare almeno 30 minuti.

Preparate la crema pasticcera

  • Ponete sul fuoco una casseruola capiente con il latte, la panna (potete omettere la panna ed usare al suo posto 100 ml di latte fresco) e il baccello e i semi di una bacca di vaniglia (potete aromatizzare in alternativa con la scorza di 1 di arancia o di limone). Accendete il fuoco dolce e quando il composto avrà sfiorato il bollore, spegnete il fuoco e lasciate la vaniglia in infusione per almeno 5 minuti. Intanto lavorate i tuorli con lo zucchero con uno sbattitore elettrico per ottenere una crema omogenea. Quando saranno bianchi e spumosi, unite l'amido di mais setacciato e amalgamatelo al resto del composto
  • Togliete la bacca di vaniglia dal latte e panna scaldati e unite il composto con le uova. Accendete nuovamente il fuoco dolce e mescolate con una frusta continuamente per addensare il composto . Quando la crema sarà ben densa, spegnete il fuoco e versatela in una terrina bassa e ampia, copritela immediatamente con pellicola trasparente a contatto, in modo che non si crei la fastidiosa crosticina; quindi fatela raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero.
  • Trasferitela in una sac-à-poche senza bocchetta. Imburrate e infarinate uno stampo da crostata di 28 cm di diametro

Cottura in bianco

  • Stendete il panetto di pasta frolla in un disco ampio quanto il diametro della teglia, arrotolatelo sul matterello e srotolate la pasta frolla sullo stampo.
  • Eliminate i bordi in eccesso passando il matterello.
  • Con i rebbi di una forchetta bucherellate l’impasto sul fondo, poi procedete con la cottura in bianco: tagliate un cerchio di carta forno delle stesse dimensioni del fondo della crostata e ponetelo sopra di esso, poi aggiungete dei legumi tipo fagioli e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 15-20 minuti (160° per 5-10 minuti circa se forno ventilato).
  • Sfornatela per togliere i fagioli e la carta da forno e infornate nuovamente per 7-8 minuti (3-4 minuti se forno ventilato). Una volta pronta, fatela raffreddare completamente.

Preparate lo sciroppo

  • Versate in un pentolino l'acqua e facendo sciogliere lo zucchero a fuoco dolce. Mescolate e, quando inizierà a bollire, aggiungete anche il succo di limone filtrato e lasciate ridurre per qualche istante ancora, mentre la fiamma è accesa.
  • Trasferite lo sciroppo in una ciotolina e fatelo raffreddare.
  • Lavate ed eliminate le foglioline delle fragole, quindi tagliatele a metà per il senso della lunghezza

Assemblaggio

  • Ora potete comporre la crostata: sulla base oramai fredda distribuite la crema pasticcera con la sac-à-poche e stendetela uniformemente con il dorso di un cucchiaino.
  • Partendo dai bordi, disponete le fragole tagliate a metà, poente al centro una fragola intera e con le altre metà realizzate dei centri concentrici.
  • Spennellate con lo sciroppo tiepido le fragole e ponete la crostata di fragole fresche a raffreddare nel frigorifero per almeno un’ora prima di servirla.
Se ti piacciono le nostre ricette, Scarica l’App! È GRATIS!

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.