Vai al contenuto

Semplici e veloci: la ricetta dei muffin alle mele in friggitrice ad aria (senza burro)!

ma alle mele in friggitrice ad aria

Ci sono molteplici dolci che si preparano in poco tempo e che sono deliziosi da provare, come la ricetta dei muffin alle mele in friggitrice ad aria, che vi proporremo oggi.

Muffin: le origini e le varianti

Il muffin risulta molto simile al plumcake, se ci pensiamo: si presenta come un dolcetto a cima a calotta, e si può preparare in molteplici varianti. Ci sono anche delle varietà salate che sorprendono, come quelli con pancetta e verdure, o ancora con besciamella e prosciutto cotto. Ma questa volta vi diamo la variante dolce con le mele, sebbene si possano preparare con mirtilli, cioccolato, cannella, banana e tanto altro. Sono enormemente diffusi nel Regno Unito. La parola muffin, del resto, viene citata per la prima volta in Inghilterra nel 1704: le prime versioni erano meno nobili, e il fornaio li cucinava per la servitù con i rimasugli di pane del giorno prima. Oggi, però, sono tra i dolci più amati al mondo.

Da provare: Patatine in friggitrice ad aria, dorate e croccanti: pochi minuti per un contorno eccezionale

Muffin alle mele in friggitrice ad aria

Chef: Loredana Garbini
Prepariamo questi deliziosi dolcetti in friggitrice ad aria: leggeri e soffici
Vota la ricetta!
Stampa la ricetta
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 30 minuti
Portata muffin
Cucina inglese
Porzioni 6 Persone
Calorie 169 kcal

Ingredienti  

Inviaci le tue ricette e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Cosa ci occorre per i muffin alle mele in friggitrice ad aria

  • 1 mela media grandezza tipo Golden
  • 1 uovo medio
  • 60 g zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale non messo nella ricetta
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia non messo nella ricetta
  • 30 ml olio di semi di girasole
  • 60 ml latte
  • Zucchero di canna q.b. non messo nella ricetta
  • 150 g farina 00
  • 1 cucchiaino lievito per torte
  • Zucchero di canna q.b. non messo nella ricetta
  • Zucchero a velo q.b.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare i muffin alle mele in friggitrice ad aria

La ricetta continua dopo gli annunci…
  • Versare in una ciotola l’uovo a temperatura ambiente e lo zucchero semolato, aggiungere un pizzico di sale ed estratto di vaniglia, mescolare bene con la frusta a mano per qualche minuto.
  • Subito dopo, versare l’olio di semi di girasole e mescolare bene, quindi aggiungere anche il latte (sempre a temperatura ambiente). Setacciare la farina e il lievito per poi aggiungerli nella ciotola, mescolare bene cercando di evitare la formazione di grumi.
  • Sbucciare e tagliare a tocchetti piccoli le mele e aggiungerle alla miscela, con un pizzico di cannella. Con un cucchiaio di legno, amalgamare bene il tutto.
  • Imburrare e infarinare 6 pirottini (si possono usare in alluminio o in silicone).
  • Dividere l’impasto aiutandosi con un cucchiaio e riempire i pirottini, facendo attenzione a non riempirli troppo, altrimenti fuoriusciranno in cottura. Aggiungere delle piccole fette di mela, un pizzico di cannella in polvere e, se desiderato, un pizzico di zucchero di canna.
  • Adagiare i muffin nel cestello della friggitrice ad aria. Cuocere a 180 gradi per 12-15 minuti.
  • Al termine, controllare la cottura con uno stuzzicadenti: se risulta asciutto, i muffin sono pronti; altrimenti, proseguire la cottura per qualche minuto ancora. Devono risultare cotti e di un bel colore ambrato.
  • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

  • Alla fine, togliere dal cestello e far riposare qualche minuto, poi rimuovere dai pirottini e trasferire in un piatto da portata. Decorare con zucchero a velo, portare a tavola e servire come fine pasto o merenda. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.