Vai al contenuto

Un secondo sostanzioso e rustico: salsiccia con cavolfiore

salsiccia con cavolfiore

Preparare un secondo piatto sfizioso è l’obiettivo di tutti: un secondo che metta però d’accordo a tavola non è facile. C’è chi preferisce la carne, chi il pollo, o ancora il pesce. La ricetta che vi diamo oggi è assolutamente rustica, dal sapore unico: le salsicce con cavolfiore e peperoni cruschi.

Salsiccia, mille modi per prepararla. Le origini e le curiosità

Iniziamo con il dire che la salsiccia, tra gli insaccati di carne, è indubbiamente la tipologia più amata e diffusa. Consumatissima in tutto il mondo, naturalmente può cambiare denominazione in base a come viene condita. Così, tutti conosciamo la salamella, la salamina, o ancora il salamino, la lucanica.

Le origini della salsiccia vanno ricercate nel passato remoto: il budello di maiale veniva usato per infagottare la carne insieme a sale e spezie. La prima traccia di questa testimonianza risale a quella di Marco Terenzio Varrone, esattamente nel III secolo a.C. Ma come mai si chiama salsiccia? Il suo nome deriverebbe dal latino antico salsicia, che è una fusione delle parole salsus e insicia, ovvero salato e ripieno.

Sono diversi gli ingredienti della salsiccia: sale, pepe, aglio e carne di suino per la versione tradizionale, ma ne esistono molte altre, come senza aglio, con peperoncino, con finocchio o con formaggio e pomodoro in Sicilia. La versatilità in cucina della salsiccia è praticamente leggenda: la possiamo usare per i primi piatti, per il risotto, ma anche per secondi veloci, per una grigliata, o persino al forno o fritta, con il vino bianco. Insomma, è l’ingrediente perfetto per qualsiasi pasto: nella seguente ricetta la serviamo con il cavolfiore.

Da provare: Girelle di cavolo verza con patate, zucchine e salsiccia: squisite è dir poco!

Salsiccia con cavolfiore

Chef: In cucina con il cuore
Un secondo piatto sfizioso che conquista a tavola, dal sapore rustico
Vota la ricetta!
Stampa la ricetta
Preparazione 10 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 35 minuti
Portata Secondi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 Persone
Calorie 419 kcal

Ingredienti  

Cosa ci occorre per preparare la salsiccia con il cavolfiore

  • 8 salsicce
  • 1 kg cavolfiore
  • 6 peperoni cruschi
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 bicchiere di vino
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare la salsiccia con il cavolfiore

La ricetta continua dopo gli annunci…
  • Friggere per pochi secondi un paio di peperoni cruschi e tenerli da parte.
  • Mettere in un tegame con uno spicchio d’aglio le salsicce e farle andare per qualche minuto, quindi aggiungere i peperoni cruschi.
  • Dopo circa cinque minuti sfumare con il vino.
  • Recuperare i peperoni cruschi e metterli nel bicchiere del frullatore ad immersione. Frullare e lasciarli da parte.
  • Unire alle salsicce il cavolfiore e lasciare cuocere per qualche minuto, poi aggiungere i peperoni cruschi frullati.
  • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

  • Continuare la cottura per una ventina di minuti e quindi servire con i peperoni cruschi fritti spezzettati. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.