Finto panettone al limone e zenzero, senza lievitazione (ricetta perfetta)

Un dolce eccezionale per un gusto raffinato senza attendere i tempi di preparazione del panettone vero e proprio.

Perchè basso è meglio!

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Il panettone originale nasce basso, con una lievitazione lenta di 48 ore con lievito madre. Solo la successiva industrializzazione della produzione del panettone vede un lievitato più alto, come ora siamo abituati a vedere.

Da provare: finto pandoro e finto diplomatico con pasta sfoglia.

Finto panettone basso

Chef: Acquolina Lina
Una torta con il sapore molto simile al panettone, per chi vuol portare in tavola un dolce di Natale, senza impazzire dietro a lunghi tempi di preparazione.
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 30 min
Cottura 45 min
Tempo totale 1 h 15 min
Portata Dessert, Pane e Lievitati
Cucina Italiana
Porzioni 8 Persone
Calorie 345 kcal

Attrezzatura

  • Frusta manuale
  • Stampo in carta per panettone da 20 cm

Ingredienti  

Cosa occorre per fare il finto panettone

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per l’impasto

    • 170 g Yougurt greco al limone;
    • 30 g panna liquida
    • scorza di un limone
    • 1 cucchiaino di Zenzero in polvere
    • 4 uova
    • 30 g zucchero a velo
    • 100 g burro
    • 160 g zucchero
    • 200 g farina 00
    • 50 g fecola di patate
    • 12 g lievito in polvere
    • 50 g granella di pistacchio
    • 50 g cedro candito

    Per la glassa

    • 1 albume
    • 1 cucchiaio di succo di limone
    • 2 cucchiaio di acqua
    • 5 cucchiai di zucchero a velo

    Preparazione della ricetta
     

    Come preparare il finto panettone

    • Prima di tutto, con un po' di anticipo, versare 170 g di yogurt greco al limone in una ciotolina, aggiungendo 30 g di panna liquida, la scorza di un limone, un cucchiaino raso di zenzero in polvere, mescolare bene e lasciare riposare.
    • Dividere i tuorli dagli albumi di 4 uova, montare a neve questi ultimi con 30 g di zucchero a velo, tenere da parte.
    • Raccogliere in una ciotola 100 g di burro morbido a pezzetti, montarlo per qualche minuto con la frusta elettrica, poi aggiungere 160 g zucchero, montare fino ad ottenere una crema chiara. Dopodiché unire tre tuorli, uno alla volta, facendo assorbire bene il precedente, prima di aggiungere l'altro, mettere infine la scorza di limone e una bustina di vanillina, amalgamando sempre con l'aiuto della frusta elettrica.
    • Incorporare lo yogurt, gli albumi con una spatola a mano, di seguito 200 g di farina 00 con 50 g di fecola, 12 g di lievito setacciato ed infine 50 g di granella di pistacchi e 50 g di cedro candito a pezzetti, mescolare bene al fine di amalgamare gli ingredienti.
    • Versare l'impasto in uno stampo di cartone idoneo per il panettone di 20 cm e cuocere a 170 statico per 45 minuti, fare la prova dello stecchino.
    • Fare raffreddare il dolce, poi decorare la superficie con glassa al limone.

    Come fare la glassa al limone

    • In una scodella aggiungere tre cucchiaini di albume, uno di succo di limone e due di acqua con 5 cucchiai di zucchero a velo, mescolare bene velocemente, versare sul panettone finire con l'aggiunta di granella di pistacchi e pezzetti di cedro candito.

    Lascia un commento

    Recipe Rating




    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.