Pane alle olive: più buono di quello in panetteria (ricetta facilissima)

Buonissimo e facile da preparare, questo pane, non solo può essere gustato al naturale come spuntino o merenda, ma sostituisce alla perfezione anche quello classico in tavola.

Si accompagna bene ai salumi, ai formaggi, alle insalate estive e a molte salse. Lo vedete realizzato come panini di circa 140 g l’uno, ma potete tranquillamente farli più grandi o più piccoli, oppure come filoni veri e propri, adeguando solo i tempi di cottura.

Da provare: pane cotto in pentola, pane francese e pane di semola veloce.

Pane con le olive

Chef: Piero Benigni
Il pane alle olive è un pane dal sapore antico, che ci rimanda a ricordi lontani. Il suo gusto è rustico e casereccio, una vera chicca per gli amanti delle olive!
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 40 min
Portata Pane e Lievitati
Cucina Italiana
Porzioni 10 panini
Calorie 200 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per preparare il pane alle olive

  • 250 g. farina Manitoba
  • 250 g. farina 0
  • 260 ml acqua
  • 2 cucchiai olio di oliva
  • 180 g. olive verdi o nere, denocciolate
  • 12 g. sale
  • 12 g. lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino miele

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare il pane alle olive

  • Lavare le olive sotto l’acqua corrente, poi asciugarle in un canovaccio e tagliarle a metà.
  • Preparare 260 ml di acqua fredda o appena tiepida e scioglierci il lievito e il cucchiaino di miele.
  • Setacciare nella ciotola della planetaria le due farine e mischiarle velocemente a mano.
  • Porre la ciotola nella macchina, iniziare ad impastare e versare quasi tutta l’acqua con il lievito ed il miele, lasciandone 2 cucchiai.
  • Dopo 4 minuti aggiungere il sale e dopo un altro minuto l’olio di oliva.
  • Impastare per 3 minuti ed unire le olive, continuando fino a che non saranno ben integrate nell’impasto.
  • Questo deve essere abbastanza morbido, regolarsi con piccole aggiunte di acqua o farina, al bisogno.
  • Quando l’impasto è incordato al gancio, disporlo in una ciotola capiente, unta con olio di oliva.
  • Compattarlo e metterlo a lievitare fino al raddoppio, nel forno con la sola lucetta accesa.
  • Ci vorranno 2-3 ore per una giusta lievitazione.
  • Ribaltare l’impasto lievitato sulla spianatoia infarinata, lavorarlo mezzo minuto e dividerlo in 6 parti.
  • Sagomare i pezzi a panino ed appoggiarli sulla teglia, foderata una carta da forno infarinata.
  • Rimettere in forno a lievitare per un’altra ora.
  • Togliere la teglia e spennellare i panini con olio di oliva.
  • Scaldare il forno a 200 °C, statico e con calore sopra e sotto.
  • Quando il forno è giunto a temperatura, infornare a metà in altezza.
  • Cuocere 35-40 minuti o comunque fino a colorazione beige leggera.
  • Sfornare e spennellate i panini con olio di oliva, farli raffreddare leggermente, metterli in una busta di plastica quando sono ancora abbastanza caldi e conservarli così.

Conservazione

  • Questi panini si conservano 3-4 giorni e sono congelabili, con una durata di 3 mesi nel freezer.
Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.