Pasta primavera: leggera e gustosa (scopri il trucco per conservarla anche per mesi)

Cerchi una pasta gustosa, fantasiosa, leggera e che sia buona anche fredda, così magari puoi portarla con te a un bel pic-nic con tutta la famiglia, durante una bella gita fuori porta?

Ecco qui la pasta primavera: facile da preparare, veloce e si conserva benissimo anche in freezer.

Cosa vorresti di più???

Ti potrebbero piacere…

minestra primavera marchigiana

torta primavera alla frutta

torta primavera benedetta rossi

lasagne di primavera

Pasta primavera

Chef: Piero Benigni
Una pasta fantasiosa ottima anche fredda. Si conserva in freezer fino a 3 mesi
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 30 min
Cottura 5 min
Tempo totale 35 min
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Porzioni 2 persone
Calorie 300 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per la pasta primavera

  • 150 g. pasta
  • 50 g. zucchine
  • 50 g. carote
  • 50 g. sedano
  • 50 g. peperoni
  • 50 g. pomodoro
  • 50 g. finocchi
  • 4 foglie di basilico
  • 2 foglie di salvia
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 cucchiai passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di vino bianco secco
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 30 g. parmigiano
  • pepe a piacere

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare la pasta primavera

  • Mettere l'acqua per la pasta. Tagliare le verdure a julienne e tritate gli aromi. Mettere tutto in una capace padella con 2 cucchiai di olio di oliva.
  • Salare e bagnare con 2 cucchiai di vino bianco secco. Fare cuocere a fuoco allegro e rimestando spesso per 15 minuti.
  • Aggiungere la passata di pomodoro, mischiare bene e fare cuocere ancora 4-5 minuti fino a che le verdure non saranno scottate ma ancora ben al dente.
  • Aiutatevi con qualche cucchiaio di acqua della pasta. Regolare di sale e mettere del peperoncino se si vuole.
  • Quando la pasta sarà ancora molto al dente, scolare la pasta e passarla in padella
  • Terminare la cottura aiutandosi con l'acqua della pentola fino a che la pasta non sarà al dente.
  • Spegnere e aggiungere il parmigiano, mischiare bene per farlo fondere.
  • Servire subito con altro formaggio e pepe per chi vuole.
  • Questa pasta si conserva 2 giorni in frigo dentro un contenitore chiuso. Si può congelare e dura 3 mesi nel freezer.

Consiglio

  • Potete scegliere le verdure secondo stagione e disponibilità, fermo restando il peso di circa 300 g per 2 persone. Potete inoltre aggiungere 2 spicchi d'aglio, cipollina fresca o un cucchiaio di capperi ben lavati. Dico subito che quando la metterete in padella, la verdura vi sembrerà tantissima ma non preoccupatevi, perché si dimezzerà di volume con la scottatura.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.