Insalata di farro con “finti” sottaceti: la ricetta furba sana e genuina

L’insalata fredda di farro è un’insalata veloce da preparare, ma soprattutto estremamente digeribile. Se infatti soffrite di svariate intolleranze, oppure se la classica pasta vi risulta pesante, l’insalata di farro è il piatto ideale che risponde alle vostre esigenze.

Non è infatti cosa infrequente che, anche coloro che non soffrono di disturbi di celiachia, presentino spesso e in periodi di particolare sensibilità problemi nel digerire il glutine.

È dunque ottima perché, essendo ricca di fibre, depura l’intestino riequilibrando la flora intestinale e donandoci benessere.

Da provare: insalata di riso con pesce, insalata di ceci piatto unico, insalata di patate rumena e insalata di farro con gamberetti e piselli.

Insalata di farro

Chef: In cucina con il cuore
Leggerissima, digeribile, e ottima anche (e soprattutto) fredda: è l'insalata di farro!
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 10 min
Cottura 10 min
Riposo delle verdure 3 h
Tempo totale 3 h 20 min
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 200 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per preparare l'insalata di farro

  • 300 g farro perlato
  • 1 carota
  • 1 cipolla di Tropea
  • 2 coste di sedano
  • 1 peperone
  • Sale grosso
  • Alloro
  • Pepe
  • Aceto
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione della ricetta
 

Come preparare l'insalata di farro

    Preparare le verdure

    • Tagliare tutte le verdure a cubetti, metterle in uno scolapasta con due cucchiai di sale grosso.
    • Coprire e schiacciarle, facendo perdere loro l'acqua di vegetazione per circa tre ore.
    • Sciacquarle poi con acqua corrente, scolarle e porle per una decina di minuti in una ciotola, coprendole con l'aceto.
    • Scolarle bene nuovamente e metterle in una terrina con abbondante olio e un poco di pepe.

    Preparare il farro

    • Portare a cottura il farro con una foglia di alloro, scolarlo e fermarne la cottura sotto l'acqua corrente.
    • Scolarlo bene e aggiungerlo alle verdure.
    • Amalgamare bene gli ingredienti, quindi porre il tutto a riposare in frigo per almeno due ore, prima di servire.
    Condividi con gli amici…

    Lascia un commento

    Recipe Rating




    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.