Marmellata di melone e mele: scopri come prepararla in casa con i nostri preziosi consigli!

Articolo aggiornato il 13 Luglio 2023 da Le mille ricette

Se siete amanti delle preparazioni fatte in casa, la confettura di melone è un must da provare. Questo delizioso prodotto, che si può facilmente realizzare con ingredienti semplici, vi stupirà per la sua freschezza e delicatezza. Perfetta da spalmare sul pane a colazione, da utilizzare per farcire una crostata, o semplicemente da servire con una pallina di gelato, la confettura di melone è un vero e proprio jolly in cucina.

Se vi piace l’idea di fare la confettura in casa, vi consigliamo di provare anche altre ricette. Per esempio, potreste provare a realizzare la marmellata di limoni, la cui acidità si bilancia perfettamente con la dolcezza dello zucchero, o la confettura di fragole e mele con la ricetta bimby, che unisce il gusto dolce delle fragole a quello leggermente acido delle mele.

Se invece preferite dei sapori più dolci e estivi, potete optare per la marmellata di albicocche, che può essere cotta anche in forno per evitare schizzi. Infine, per chi ama il melone ma preferisce una ricetta senza l’uso della Fruttapec, abbiamo anche una marmellata di melone senza Fruttapec che potrebbe fare al caso vostro.

Ora, torniamo alla nostra confettura di melone. Non perdiamo altro tempo e iniziamo con la preparazione!

Confettura di melone

Chef: Acquolina Lina
Ti piace il melone? Scopri come preparare una squisita confettura di melone, perfetta per le tue colazioni estive!
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 minuti
Cottura 1 ora 30 minuti
Tempo totale 1 ora 50 minuti
Portata Marmellate e Conserve
Cucina Italiana
Porzioni 1 Barattolo
Calorie 250 kcal

Ingredienti  

Inviaci le tue ricette e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Per realizzare la confettura di melone avrai bisogno di:

  • 500 g polpa di melone arancione
  • il succo e la scorza di un limone
  • mezza mela tagliata a pezzetti
  • 1 bustina vanillina
  • 280 g zucchero

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come fare la marmellata di melone e mele

  • Realizzare la confettura di melone è un processo semplice e gratificante, che non richiede competenze particolari in cucina. Tuttavia, come ogni preparazione fatta in casa, richiede tempo e attenzione. Ecco i passaggi da seguire:
  • Iniziare con il selezionare un bel melone maturo. Il melone deve essere ben maturo, ma non troppo molle. La scelta del frutto è fondamentale: un melone maturo avrà un gusto più intenso e darà alla confettura un sapore più ricco e profondo.
  • Tagliare il melone a metà, rimuovere i semi e tagliare la polpa in piccoli pezzi. Non c’è bisogno di essere precisi nel taglio: la frutta sarà comunque cotta e frullata.
  • Mettere la polpa di melone in un tegame capiente. È importante che il tegame sia abbastanza grande da contenere tutti gli ingredienti con facilità.
  • Aggiungere il succo e la scorza di un limone. Il limone non solo aggiunge un tocco di acidità che bilancia la dolcezza del melone, ma la sua pectina aiuta anche a addensare la confettura.
  • Unire mezza mela tagliata a pezzetti. La mela è un altro ingrediente chiave che contribuisce a addensare la confettura, grazie al suo alto contenuto di pectina.
  • Mettere una bustina di vanillina per un tocco di aroma in più. La vanillina è opzionale, ma aggiunge una profondità di sapore che rende la confettura ancora più gustosa.
  • Aggiungere infine 280 grammi di zucchero. Questa quantità di zucchero equilibra l’acidità della frutta e consente alla confettura di conservarsi più a lungo.
  • Mescolare bene tutti gli ingredienti nel tegame e portare a fuoco basso. Durante la cottura, è importante mescolare di tanto in tanto per evitare che la confettura si attacchi al fondo del tegame.
  • Lasciare cuocere senza coperchio per un’ora e mezza. Questo tempo permette alla confettura di raggiungere la giusta consistenza.
  • Prima di spegnere il fuoco, fare la prova del piattino: mettere un po’ di marmellata su un piattino, lasciare raffreddare per qualche minuto e poi inclinare il piattino. Se la confettura rimane ferma e non cola, è pronta. Se invece cola, è necessario prolungare la cottura di qualche minuto.
  • Seguendo questi passaggi, otterrai una confettura di melone deliziosa e genuina, perfetta per arricchire le tue colazioni o per farcire dolci e torte.

Consigli e varianti

Continua dopo gli annunci…
  • Questa confettura si presta ad essere arricchita con aromi a piacere: ad esempio, si potrebbe aggiungere un pizzico di cannella o dei chiodi di garofano per un tocco speziato. Inoltre, per una versione più leggera, è possibile sostituire lo zucchero con un dolcificante naturale come il miele o lo sciroppo d’agave.
  • È importante notare che la confettura di melone, come tutte le confetture, deve essere conservata correttamente. Una volta pronta, va trasferita ancora calda in vasetti di vetro sterilizzati, chiusi ermeticamente e capovolti fino a completo raffreddamento. In questo modo, si crea il sottovuoto e la confettura si conserva più a lungo.
  • Il sapore delicato del melone si sposa bene con molti altri ingredienti. Per un gusto più esotico, prova ad aggiungere del cocco grattugiato o della menta fresca alla tua confettura di melone. Oppure, per un tocco di freschezza in più, aggiungi un po’ di succo d’arancia.
  • Che aspetti? Prova a realizzare la confettura di melone e dacci la tua opinione!

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Change privacy settings