Spaghetti ai frutti di mare | prepararli in casa più buoni del ristorante

Oggi vediamo insieme come fare gli:

spaghetti ai frutti di mare

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Gli spaghetti ai frutti di mare abitualmente vengono mangiati al ristorante, perché si pensa siano difficili da preparare. Niente paura! Con la nostra ricetta passo passo riuscirai a cucinare un primo di pesce più buono e genuino di quello che si mangia fuori casa.

Spaghetti ai frutti di mare

Chef: Beatrice Pipino
Vuoi fare un figurone da chef stellato con amici e parenti? Segui la nostra ricetta e preparerai degli spaghetti ai frutti di mare perfetti, da leccarsi i baffi!
3.85 da 19 voti
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 30 min
Tempo totale 50 min
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 Persone
Calorie 214 kcal

Ingredienti  

  • Frutti di mare vongole, cozze, scampi, calamari, seppie la quantità dipende da quanta pasta si deve preparare
  • Olio evo
  • Prezzemolo
  • Aglio
  • Scalogno
  • Pomodorini
  • Pepe
  • Brandy

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Iniziare la preparazione degli spaghetti ai frutti di mare.

  • Chiedere al pescivendolo di fiducia un quantitativo di pesce idoneo alla quantità di pasta da cuocere. Tieni conto che, in media, per 4 persone si utilizzano 500 g di pasta.
  • Mettere a bagno in acqua abbondante le vongole per circa 2-3 ore in modo che spurghino la sabbia in esse contenuta. Lavarle sotto acqua corrente e scolarle.
  • Pulite le cozze togliendo la barba, lavare anch’esse sotto acqua corrente, strofinare il guscio con del sale grosso oppure con retina di acciaio pulita. Mettere le cozze in una padella sul fuoco con un goccio d’acqua e, non appena si saranno aperte, spegnere il gas e sgusciarle.
  • L’acqua delle cozze va filtrata e messa da parte, servirà in cottura.
  • In una pentola salta pasta mettere olio evo, prezzemolo, aglio e scalogno tritati finemente; fare un leggero soffritto.
  • Aggiungere le vongole e, non appena si saranno aperte, eliminare il guscio, prelevandone il frutto e lasciarne alcune da parte, senza sgusciarle, per terminare il piatto.
  • Nella padella aggiungere gli altri frutti di mare, sfumare con un po’ di brandy.
  • Unire infine i pomodorini tagliati e versare un po’ dell’acqua delle cozze filtrata, portando a cottura. Unire anche le cozze messe da parte.
  • Cuocere la pasta al dente, non appena pronta, scolarla e aggiungerla nella salta pasta.
  • Far insaporire gli spaghetti, mescolando per pochi minuti.
  • Impiattare, decorare con le vongole tenute da parte, un po’ di pepe, prezzemolo tritato e servire caldi gli spaghetti ai frutti di mare.

TI POTREBBERO PIACERE…

risotto asparagi e frutti di mare

scialatielli ai frutti di mare

trofie ai frutti di mare in crosta di pane

pasta carciofi e frutti di mare

2 commenti su “Spaghetti ai frutti di mare | prepararli in casa più buoni del ristorante”

  1. 5 stars
    Che tipo di brandy e meglio acquistare anche uno a poco prezzo da trovare al supermercato ci dev’essete scritto qualcosa di particolare o sn tutti uguali?grazie

    Rispondi

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.