Vai al contenuto

Cosa fare con il caffè avanzato: alcune idee per non sprecarlo

caffè avanzato

Il caffè è una delle bevande più amate nel nostro paese, ogni giorno, milioni di persone ne bevono almeno una tazzina. A volte, capita di fare una moka e di non consumarlo tutto, ma perché buttarlo via?

È possibile riutilizzare il caffè avanzato in cucina in diversi modi, te ne suggeriamo alcuni semplici e veloci, in modo da non sprecare il liquido avanzato.

Idee per riutilizzare il caffè liquido

Se il caffè avanza puoi riscaldarlo e berlo in un secondo momento, ma se questa pratica non ti piace, puoi usarlo come ingrediente per realizzare dolci e liquori.

Il più famoso è il tiramisù, puoi però provare altre ricette di dolci al caffè, oppure, per un riutilizzo più originale, usarlo per la marinatura di alcuni piatti.

In estate, puoi congelarlo nelle vaschette del ghiaccio per avere dei cubetti al caffè da usare per arricchire cocktail o bevande fredde.

Sono ottimi anche nel caffè freddo o per produrre granite al caffè, frappè o gelati. Insomma, puoi farci davvero tante cose.

Da leggere: COSA FARE con gli ALBUMI | 10 RICETTE con ALBUMI D’UOVO AVANZATI

Come usare il caffè avanzato per preparare dolci

Cioccolato e caffè sono un abbinamento perfetto, lo sappiamo. Il caffè avanzato diventa così un ingrediente per preparare impasti dolci per prodotti da forno o per dessert.

Alcuni esempi? Brownies al cioccolato e caffè, muffin alla nocciola, mousse al cioccolato, tiramisù, biscotti al caffè.

È sufficiente inserire una determinata quantità di caffè e il dolce avrà subito quel delizioso retrogusto inconfondibile.

Un altro modo per riutilizzarlo è quello di aggiungerlo come elemento nelle glasse per farcire torte, ciambelloni, oppure, usarlo per preparare una crema al caffè o la panna cotta al caffè.

Usa il caffè avanzato per liquori e cocktail

La ricetta continua dopo gli annunci…

Il caffè avanzato può essere riciclato trasformandolo in un ingrediente base nella preparazione di liquori e cocktail di vario genere.

Uno dei più amati è il liquore al caffè, che prevede l’utilizzo del caffè in forma liquida, dello zucchero e dell’alcol e un tempo di riposo di circa un mese, prima di essere servito. Scopri la ricetta del liquore al caffè.

Se hai voglia di una bevanda alcolica, puoi usare il caffè per realizzare il famoso cocktail Irish Coffee, oppure, il Coffee Margherita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.