Marmellata di clementine con 3 ingredienti – preparata con e senza Bimby

La marmellata fatta in casa è un’opzione sana e genuina per gustare marmellate e confetture senza conservanti e con l’uso di ingredienti sicuri. Se hai alberi da frutto oppure la possibilità di comprare frutta bio, non perdere questa ricetta davvero superlativa, realizzabile sia da chi ha il Bimby, sia da chi usa tradizionali frullatori. Se ami le conserve, da uno sguardo alla nostra raccolta.

Marmellata clementine 

Ti potrebbero piacere…

marmellata di mele cotogne

marmellata di limoni perfetta

confettura di castagne e cioccolato

confettura di pere

Marmellata di clementine

Chef: Svetlana Lucia Merli
Hai provato a fare già marmellate in casa? Questa ricetta è velocissima e si prepara con sali 3 ingredienti: marmellata di clementine fatta in casa.
5 da 1 voto
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 1 h
Tempo totale 1 h 20 min
Portata Marmellate e Conserve
Cucina Italiana
Porzioni 10 Persone
Calorie 160 kcal

Ingredienti  

Cosa occorre per fare la marmellata di clementine

  • 700 g Clementine pesate già pulite, circa 1 Kg al naturale
  • 150 g Mele a cubetti
  • 400 g Zucchero si può sostituire con zucchero di canna

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come fare la marmellata di clementine

    Preparazione Bimby

    • Versare nel boccale del Bimby le mele a pezzettini e gli spicchi delle clementine.
    • Frullare 10 sec., vel.5 e riunire sul fondo con la spatola.
    • Unire lo zucchero e cuocere, con il cestello al posto del misurino, sul coperchio. In questo modo si eviteranno gli schizzi durante la cottura: 40 min, 100°, vel.1.
    • Trascorso il tempo necessario, continuare la cottura altri 20 min, temperatura Varoma, vel.1.
    • Come verificare la cottura della marmellata di clementine
    • Farne cadere un pochettino su un piattino freddo di freezer. Farla raffreddare. Se toccandola con un dito, si sarà rappresa, è pronta. Se risulta ancora liquida, farla cuocere ancora 2 minuti, temp. Varoma, vel.1.

    Preparazione classica senza Bimby

    • Sbucciare le clementine e frullarle, in un mixer, insieme alla mela a pezzi.
    • Versare la purea ottenuta in una pentola insieme allo zucchero e cuocere il tutto per circa 1 ora a fuoco medio, mescolando ogni tanto.
    • Come verificare la cottura della marmellata di clementine
    • Farne cadere un pochettino su un piattino freddo di freezer. Farla raffreddare. Se toccandola con un dito, si sarà rappresa, è pronta.

    Riempire i barattoli

    • Versare la marmellata di clementine dentro dei barattoli di vetro precedentemente sterilizzati.
    • Chiudere i vasetti con il coperchio e farli raffreddare a testa in giù, preferibilmente su una base di legno.
    • In questo modo si formerà il sottovuoto naturale.

    Conservazione

    • Conservare la marmellata di clementine in dispensa e, una volta aperto il barattolo, metterlo in frigorifero e consumarlo entro 1 mese.
    Condividi con gli amici…

    Lascia un commento

    Recipe Rating




    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.