Mattonella alle fragole – dolce lampo per la festa della mamma

Oggi vediamo insieme come fare la:

mattonella di fragole 

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Un dolce squisito adatto ad ogni occasione: compleannifesta della mamma, ma anche per rendere speciale un giorno qualunque. Si prepara in poco tempo e non c’è bisogno di impastare, ma si utilizzano lesfoglie già pronte, in vendita in ogni supermercato. Per la marca della sfoglia scegli quella che usi abitualmente, purché di forma rettangolare se vuoi seguire la ricetta, ma si può usare senza problemi anche la sfoglia rotonda. Prova anche il mattoncino dolce alla Nutella o la torta millefoglie con crema chantilly.

Mattonella alle fragole

Chef: Beatrice Pipino
Cerchi un’idea veloce e golosissima per la festa della mamma? Prova la mattonella di fragole con pasta sfoglia.
4.63 da 8 voti
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 40 min
Cottura 15 min
Tempo totale 55 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 10 Persone
Calorie 247 kcal

Ingredienti  

Cosa occorre per fare la mattonella di fragole

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per la base

    • 3 rotoli pasta sfoglia pronta rettangolare
    • zucchero semolato qb
    • 1 tuorlo d’uovo mescolato con 1 cucchiaio di panna liquida

    Per la crema di fragole

    • 80 g maizena oppure frumina o amido di mais
    • 150 ml acqua
    • 200 g zucchero semolato
    • 500 g fragole al netto
    • essenza di vaniglia oppure vanillina

    Per decorare e farcire

    • 500 g fragole
    • 500 ml panna da montare senza zucchero
    • zucchero a velo qb

    Preparazione della ricetta
     

    Come fare la mattonella alle fragole

      Preparare le sfoglie

      • Preriscaldare il forno a 200°.
      • Srotolare e stendere il primo rotolo di pasta sfoglia.
      • Spennellare leggermente (non troppo, per non far scurire la sfoglia in cottura), con il tuorlo sbattuto con la panna.
      • Cospargere bene con lo zucchero.
      • Ripetere lo stesso procedimento con gli altri rotoli di sfoglia, spennellando e spolverizzando come per il primo strato.
      • Con uno stecco da spiedini, utilizzato dalla parte non a punta, praticare dei forellini sulla sfoglia, distanziandoli regolarmente.
      • Infornare e cuocere fino a quando le sfoglie non saranno gonfie e dorate, circa 15 minuti.
      • Sfornare e lasciare raffreddare bene ogni sfoglia, prima di assemblare la mattonella.

      Preparare la crema alle fragole

      • Tagliare le fragole, frullarle con un mixer ad immersione, mettere in una pentola la maizena, lo zucchero, l’acqua, l’essenza di vaniglia e le fragole frullate, mescolare bene e cuocere fino a quando il composto non raggiungerà la densità di una crema bella soda.
      • Versare la crema in una boule di vetro, farla raffreddare coperta da pellicola a contatto.
      • Nel boccale della planetaria versare la panna e montarla fino a renderla bella soda, aggiungere lo zucchero a velo (a proprio gusto, iniziare con un cucchiaio ed assaggiare) e mescolare delicatamente.
      • Unire la crema di fragole alla panna, mescolare il tutto per ottenere la farcia (diventerà rosa).

      Assemblare la millefoglie

      • Su un vassoio da portata disporre la base di pasta sfoglia, coprirla con un leggero strato di farcia.
      • Disporre sulla superficie le fragole precedentemente lavate, tamponate e divise a metà.
      • Coprire con un altro strato di farcia, seguendo lo stesso procedimento descritto in precedenza.
      • Con una sac a poche munita di beccuccio a stella decorare tutta la superficie con la crema ed infine coprire con altre fragole.
      • Riporre in frigo per almeno 3 ore prima di servire.

      Consiglio furbo

      • Se si vuole utilizzare panna vegetale già zuccherata, omettere lo zucchero a velo da aggiungere alla panna montata.
      • Ovviamente per questo dolce primaverile sono state scelte le fragole, ma si può usare qualsiasi tipo di frutta, a seconda del periodo.

      Conservazione

      • La mattonella alle fragole si conserva in frigo per 1-2 giorni. Ovviamente i giorni successivi alla preparazione, la millefoglie non sarà più croccante come appena fatta, ma si ammollerà un po’, per questo motivo è anche sconsigliata la congelazione.

      TI POTREBBERO PIACERE…

      semifreddo alle fragole con pavesini
      Semplicissimo da realizzare e molto molto goloso, dolce fresco, perfetto anche da preparare in anticipo. Provate il SEMIFREDDO ALLE FRAGOLE, pronto in 10 minuti
      Clicca qui per leggere la ricetta
      tronchetto al gelato
      Prepariamo insieme questo delizioso e fresco Tronchetto ripieno di gelato, con il video passo passo all'interno della ricetta. Velocissimo e squisito!
      Clicca qui per leggere la ricetta
      TRONCHETTO TIRAMISÙ il dolce FURBO con CREMA PASTORIZZATA
      Un dolce veloce, furbo e facilissimo da realizzare: il tronchetto tiramisù. Puoi farlo anche se non hai il termometro da cucina. Puoi leggere nella ricetta il trucco per pastorizzare le uova. Golosissimo!
      Clicca qui per leggere la ricetta
      MATTONELLA AUTUNNALE CON ZUCCA E NOCI
      Hai mai preparato la pasta biscotto alla zucca? Un dessert di fine pasto davvero spettacolare: la mattonella autunnale con zucca e noci è farcita con crema al mascarpone e panna… un trionfo di gusto.
      Clicca qui per leggere la ricetta

      1 commento su “Mattonella alle fragole – dolce lampo per la festa della mamma”

      Lascia un commento

      Recipe Rating




      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.