Ragù bianco – ricetta napoletana del sugo bianco per pasta

Oggi vediamo insieme come fare:

ricetta ragù bianco

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

A Napoli il ragù in bianco è una tradizione della domenica o dei giorni di festa, quando ci si aspetta un pranzo più corposo. La caratteristica principale di questo sugo in bianco è la lunga cottura, che garantisce morbidezza alla carne e un sapore insuperabile al primo piatto che si andrà a servire. La scelta delle carni, che dovranno essere di ottima qualità, è fondamentale per la buona riuscita della ricetta ragù bianco. Se invece vuoi servire un piatto veloce, prova il riso con ragù al forno. Tra le ricette partenopee, devi assolutamente provare gli spaghetti con le noci ricetta napoletana.

Ragù bianco

Chef: Giuliana Melaragno
Se vuoi portare in tavola un piatto di pasta, che i tuoi familiari non dimenticheranno più, prepara il ragù bianco e stupirai tutti.
4.20 da 10 voti
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 30 min
Cottura 2 h
Tempo totale 2 h 30 min
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Porzioni 6 Persone
Calorie 250 kcal

Ingredienti  

Cosa occorre per fare il ragù bianco

  • 1 kg cipolle
  • 1 muscolo o gamboncello di vitello
  • 3 costatine maiale
  • 1 gambetto piccolo prosciutto crudo di buona qualità
  • 1 bicchiere vino
  • 1 costa sedano
  • 1 carota
  • Sale
  • pepe a piacere

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come fare il sugo bianco

  • In una bella pentola di creta o acciaio versare mezzo bicchiere d’olio d’oliva, affettare le cipolle e farle appassire, aggiungendo la carota ed il sedano a cubetti.
  • Lasciar andare per mezz’ora; prendere i pezzi di carne, tagliati a cubetti grandi, le costatine, il prosciutto a dadini e disporli sopra le cipolle già appassite in precedenza.
  • Portare a cottura, ci vorranno circa 2 ore per un risultato ottimale.
  • Girare ogni tanto e, se il ragù bianco si dovesse asciugare troppo, aggiungere brodo vegetale o acqua calda.
  • Il sugo è pronto quando la cipolla diventa una bella cremina e la carne comincia a disfarsi.
  • Se rimangono dei pezzi si mettono da parte per fare uno squisito secondo piatto.
  • A fine cottura aggiungere in tre volte un bicchiere di vino bianco o rosato di buona qualità.
  • Farlo evaporare e, in ultimo, unire una noce di burro (10 g totali),

Come condire la pasta con il ragù bianco

  • Lessare la pasta al dente, versarla nel ragù, girare e insaporire con tutto il ragù, una spolverata di parmigiano ed è pronto.

Come conservare il ragù in bianco

  • Il ragù di carne bianco si conserva in frigo per un giorno, in un contenitore ermetico.
  • Al momento dell’utilizzo, scaldarlo bene in una pentola capiente, che possa contenere anche la pasta.
  • Si può anche congelare e tenere in freezer per un mese.

Se ami il ragù, queste ricette potrebbero interessarti:

ragù genovese

ragù bianco con besciamella

ragù di carnevale

ragù bianco con zucchine bimby

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.