Baci di dama | Biscotti piemontesi che si sciolgono in bocca!

baci di dama
baci di dama

Oggi vediamo insieme come fare la:

ricetta baci di dama

baci di dama ricetta piemontese, sono delle golose praline alle mandorle e burro, talmente friabili che si sciolgono in bocca. In passato venivano preparati con le nocciole, ma la versione più moderna prevede anche l’uso delle mandorle nell’impasto. Provali anche senza burro. Se vuoi realizzare una pasta frolla perfetta leggi la nostra guida.

RICEVI GRATUITAMENTE LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SUL
CANALE TELEGRAM CLICCANDO QUI

Ti potrebbero piacere…

baci napoletani

baci di dama con amaretti

baci perugina fatti in casa

Baci di dama

Se vuoi servire dei dolcetti friabili e dal sapore favoloso, prova i baci di dama piemontesi. La loro bontà ti stupirà!
4.75 da 8 voti
Stampa ricetta
Preparazione 30 min
Cottura 15 min
Tempo totale 45 min
Portata Pasticcini e Dolcetti
Cucina Italiana
Porzioni 8 Persone
Calorie 280 kcal

Ingredienti
  

Cosa occorre per fare i baci di dama

  • 150 g farina
  • 150 g mandorle pelate
  • 110 g zucchero
  • 150 g burro
  • 20 g cacao in polvere
  • Cioccolato fondente qb

Istruzioni
 

Come fare i baci di dama

  • Per preparare i baci di dama, mettere le mandorle nel vaso del mixer e tritarle insieme allo zucchero (lo zucchero servirà ad assorbire l’olio che sprigioneranno le mandorle).
  • In una ciotola aggiungere il burro morbido tagliato a pezzi, la farina e le mandorle tritate, il cacao e cominciare ad amalgamare con le mani.
  • Impastare il tutto fino ad ottenere un unico panetto, avvolgerlo nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  • Una volta che l’impasto si sarà rassodato, suddividerlo in tanti bastoncini, da cui poi taglierete delle piccole porzioni di impasto, che verranno utilizzate per formare delle palline.
  • Disporre le palline di impasto su una placca da forno, foderata con l’apposita carta forno.
  • Lasciar cuocere in forno statico a 170 gradi per circa 15 minuti, o fino a che la base del biscotto non si sarà dorata. Quando i biscotti saranno cotti, lasciarli raffreddare.
  • Fondere il cioccolato a bagnomaria e farlo raffreddare un po’.
  • Aiutandosi con un cucchiaino, spalmare un po’ di cioccolato sulla parte piatta del biscotto e ricoprire con un altro biscotto.
  • Disporre i baci di dama su di un vassoio e metterli in frigo per far indurire il cioccolato.
RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come Lory Lemillericette e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME. Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter

Consigli

  • Il cioccolato, per evitare che coli, si deve un po’ raffreddare. Una volta che si sarà intiepidito e non sarà più liquido, sarà più facile farcire i biscotti senza sbavature e senza farlo colare.
  • Si può utilizzare una sac a poche oppure un cucchiaino, per farcire i biscotti.

Conservazione

  • I biscotti baci di dama si conservano in un barattolo di latta per diversi giorni.
  • Si possono anche confezionare per fare un graditissimo regalo.

LASCIA UN COMMENTO

Recipe Rating




Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.