Cannoli siciliani – ricetta originale con trucchi e consigli

Oggi vediamo insieme come fare i:

Cannoli siciliani

La Sicilia in Italia e nel mondo è conosciuta principalmente per i cannoli. Croccanti gusci di pastaaromatica farciti con crema di ricotta e decorati con canditicioccolato o granella di pistacchi. Nella ricetta sono spiegati nel dettaglio tutti i passaggi e svelati i trucchetti per il sicuro successo. Prova anche la versione Bimby. Altri dolci tipici da provare assolutamente: la torta di ricotta siciliana, il Pan d’arancio e le treccine con lo zucchero.

Cannoli siciliani ricetta originale

Chef: Delia Ciriello
Vuoi mangiare dei cannoli siciliani come quelli che trovi in pasticceria? Prova la ricetta originale con tutti i trucchi e consigli per un risultato super!
5 da 10 voti
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 30 min
Cottura 10 min
Tempo totale 40 min
Portata Pasticcini e Dolcetti
Cucina Italiana
Porzioni 30 Cannoli
Calorie 246 kcal

Ingredienti  

Cosa occorre per fare i cannoli siciliani

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per i gusci

    • 350 g farina 00
    • Vino bianco quanto basta per un impasto liscio
    • 40 g strutto o burro
    • 30 g zucchero
    • 1 uovo
    • 1 pizzico sale
    • 1 pizzico cannella
    • 1 cucchiaino cacao

    Per il ripieno

    • 500 g ricotta di pecora
    • 200 g zucchero a velo i tipici cannoli siciliani sono abbastanza dolci, ma se piacciono meno stucchevoli, si può tranquillamente diminuire la quantità a 100 g
    • gocce di cioccolata qb
    • canditi a piacere

    Preparazione della ricetta
     

    Come fare i cannoli siciliani

      Preparare i gusci dei cannoli

      • Versare in una scodella la farina, lo zucchero, l’uovo, il burro e il sale.
      • Impastare come se si stessero facendo i biscotti, poi aggiungere il vino. Non c’è una dose precisa per il vino, dipende da quanto ne raccoglie l’impasto; iniziare con una tazzina e poi regolarsi.
      • Lavorare bene, il composto si presenta appiccicoso, fare riposare 2 ore in frigo, in una terrina di vetro, coperta con pellicola.
      • Stendere la pasta sottile (si può usare la macchina per la pasta); lo spessore finale dovrà essere di circa 1,5-2 mm, per evitare che, se troppo sottili, i gusci si rompano.
      • Con in coppa pasta da 10-12 cm creare dei dischetti.
      • Avvolgere ogni disco ottenuto attorno ad una formina per cannoli (se non ce l’hai, puoi acquistarle su Amazon a prezzi scontati).
      • Con un po’ di albume attaccare i due lembi (si usa come fosse colla).
      • Friggere i cannoli in olio caldo (circa 180°) e, non appena i cannoli saranno dorati, metterli a scolare su carta assorbente.
      • Sfilare il cilindro solo quando i gusci si saranno intiepiditi.
      • La dose consentirà di ottenere 30 cannoli.
      • Se sono troppi, si può fare metà dose, sia per i gusci, sia per il ripieno,

      Preparare il ripieno

      • In una terrina versare la ricotta e lavorarla con lo zucchero, finché non si sarà ottenuta una crema vellutata.
      • Aggiungere le gocce di cioccolato fondente.

      Farcitura dei cannoli

      • Munirsi di una sac a poche, versarvi la crema di ricotta e riempire le bucce dei cannoli, una per una, cercando di non lasciare spazi vuoti all’interno di esse.
      • Ripetere l’operazione, finchè le bucce dei cannoli non saranno terminate.
      • Alla fine spolverizzare i cannoli con lo zucchero a velo, aiutandosi con un colino.
      • Decorare con ciliegie candite o scorze d’arancia candite.

      Consigli e varianti

      • Si può aggiungere anche un po’ di marsala insieme al vino nella preparazione dei gusci; saranno più aromatici.
      • Nella decorazione si può mettere anche granella di pistacchio.
      • Il ripieno si può realizzare anche senza usare gocce di cioccolato.

      Conservazione

      • Se non hai intenzione di consumare tutti i cannoli, farcire solo quelli che verranno mangiati al momento.
      • I gusci si conservano a temperatura ambiente per 4 giorni in un sacchetto per alimenti, ben chiuso,
      • La crema di ricotta si conserva in frigo per 2 giorni.
      • Mi raccomando, farcire i cannoli sempre poco prima di servirli, per evitare che i gusci perdano la loro croccantezza.

      TI POTREBBERO PIACERE.. .

      cannoli di pasta frolla

      cannoli siciliani alla crema

      cannoli di pan di spagna

      cannoli fritti bimby

      Condividi con gli amici…

      Lascia un commento

      Recipe Rating




      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.